Notizie.it logo

Come fare i capelli ricci: le migliori piastre

Come fare i capelli ricci: le migliori piastre

Per avere i capelli ricci è indispensabile avere le piastre per creare quell'effetto.

Chi ha i capelli ricci, li vorrebbe lisci e chi li ha lisci li vorrebbe ricci. Sembra che nessuna sia contenta dei propri capelli. Se davvero i tuoi capelli non ti piacciono e non ti soddisfano e vorresti cambiare, sappi che è possibile fare i capelli ricci usando alcune delle piastre migliori a disposizione. In questo modo potrai avere i capelli ricci che hai sempre sognato e voluto. In questa guida ti spiegheremo come avere i capelli ricci con le migliori piastre.

Come fare i capelli ricci

Se vuoi sperimentare un nuovo look, ecco come fare i capelli ricci usando il diffusore. Se segui i consigli riuscirai a dare ai tuoi capelli l’effetto che vuoi e ad adorarli. Per farli ricci, ti occorrono una serie di strumenti: dal pettine a denti larghi per eliminare tutti i nodi, sino a un prodotto termoprotettore da mettere sulle lunghezze dei capelli sino alla schiuma per i capelli fissante al phon con il diffusore.

In seguito al lavaggio, pettinali cercando di districarli ed eliminare i vari nodi che si sono formati.

Metti poi il termoprotettore in modo da proteggere la chioma dal calore del phon, aggiungi la schiuma applicandola sulle punte creando il capello riccio, non usare le radici. Aspetta un po’ di minuti e usa il diffusore stando con la testa in giù e dando la forma al capello con le mani. Dopo averli lavati, fissa la messa in piega usando l’aria fredda del phon, alza la testa e il risultato sarà davvero ottimo.

Acconciature capelli ricci

Se vuoi sperimentare qualcosa di nuovo, sappi che con i capelli ricci è possibile creare e realizzare delle ottime acconciature. La coda di cavallo è un classico, un evergreen e se vuoi darle un tocco diverso, prova ad aggiungere nuovi dettagli, come appunto le trecce. I capelli di questo tipo sono perfetti per fare delle trecce o dei twist vari: si possono realizzare trecce che siano morbide o altre più romantiche.

Puoi creare una acconciatura usando dei cerchietti o delle coroncine per dare un effetto glam o particolare al tuo look.

Puoi realizzare uno chignon alto, la mezza coda che prende uno strato abbondante di capelli da raccogliere in una crocchia. Un’acconciatura molto bella è il low-bun: raccogli i capelli e poi lasci le lunghezze usando delle forcine, senza creare uno chignon.

Migliori piastre

Per avere i capelli ricci, un apparecchio considerato indispensabile è sicuramente la piastra: ecco alcune delle migliori. Tra le piastre, vi è quella della Bayliss con 3 impostazioni in modo da rendere i tuoi capelli riccioli, ondulati e stretti. La Remington dispone di una piastra con ferro conico per i ricci a spirale, con il display digitale per la temperatura. Per avere un bel capello riccio, i migliori sono quelli dal diametro stretto, dai 13 ai 19 mm. Sarebbe meglio usare piastre in ceramica in quanto non danneggiano i capelli e danno un ottimo effetto alla nostra chioma. A seconda del tipo di capello riccio che volete avere: da quello ondulato a quello boccolo, ci sono piastre diverse.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
About Simona Bernini
Amo leggere e andare al cinema. Sono una teinomane. Parigi è la mia casa.
Leggi anche