Notizie.it logo

Le differenze tra robot da cucina e impastatrice

robot da cucina

A differenza dell'impastatrice, che può soltanto impastare, il robot da cucina è un macchinario multi-funzione.

Spesso utilizziamo i termini “robot da cucina” e “impastatrice” come sinonimi. Vogliono dire per davvero la stessa cosa o ci sono delle differenze?

Differenze

Robot da cucina e impastatrice sono macchinari molto differenti. E’ bene saperlo, altrimenti si corre il rischio di acquistare un prodotto non completamente corrispondente alle nostre aspettative. Vediamo, quindi, di fare chiarezza. Il robot da cucina è un dispositivo multi-funzione, in grado di svolgere più ruoli. Esso può tagliare, impastare, frullare, tritare, omogeneizzare, montare, miscelare. In alcuni casi, specie nei modelli ultima generazione, il food processor (altro nome con cui viene chiamato questo macchinario) è in grado anche di pesare gli alimenti e di cuocerli.

L’impastatrice svolge un’unica funzione: impastare. L’essere specializzata in una sola attività fa sì che questa sia svolta in modo ottimale. Con questa macchina si realizzano tutti i tipi impasti, a seconda delle nostre richieste e necessità. Tramite specifici accessori, un’impastatrice può svolgere anche altre funzioni, ma non è questa la sua “mission” principale.

Per non generare ulteriore confusione, ripetiamo! L’impastatrice serve soprattutto ad impastare: in questa attività è la “numero uno”, non ha rivali!

Robot da cucina

Il robot da cucina puo essere un oggetto molto utile per chi ha l’esigenza di acquistare un elettrodemestico versatile, in grado di svolgere numerose funzioni. Tra i principali vantaggi questo dispositivo c’è quello creare spazio in cucina, permettendo di fare a meno di frullatore, centrifuga, grattugia, mixer, la stessa impastatrice ed altri piccoli elettrodomestici.

Ad esempio, Philips HR7627/00, della collezione Philips Daily è in grado di svolgere oltre 15 Funzioni (montare, triturare, sbriciolare, tagliare, ripiegare, schiacciare, tritare, ecc.). Dotato di un potente motore da 650 W, conta su 2 diverse impostazioni di velocità. A velocità 1, si possono montare panna o albumi e preparare pane e impasti. La velocità 2 è invece indicata per sminuzzare cipolle e carne, preparare zuppe e frullati o tagliuzzare, affettare o grattugiare verdure. Il suo design compatto include un recipiente da 1,5 l e molti altri accessoriad alte prestazioni , tra cui dischi in acciaio inox.

Tutti gli accessori sono lavabili in lavastoviglie.

Impastatrice

L’impastatrice G3 Ferrari Pastasì G20056 garantisce prestazioni altamente professionali. E’ molto facile da utilizzare anche per utenti meno esperti, grazie all’ottima dotazione di accessori. La frusta in alluminio mescola rapidamente e senza fatica i composti come gli impasti per dolci e biscotti. Il gancio impastatore assicura invece un’ottima lievitazione della pasta, risultando perfetto per pane e pizza, oltre ad impastare efficacemente la pasta all’uovo. L’impastatrice è equipaggiata con una capiente ciotola da 5,2 litri in acciaio inox alimentare e 8 velocità di lavorazione. E’, inoltre, dotata di funzione Pulse. La potenza del motore corrisponde a 1.300 W.

© Riproduzione riservata
Leggi anche