Tagliaerba professionale a batteria o a scoppio? Le differenze e le caratteristiche

Tagliaerba professionale, quale scegliere tra i modelli con motore a scoppio o a batteria? Scopri qual è il migliore per te in questo articolo.

Se hai un vasto giardino e vuoi dedicarti alla cura del verde, allora devi scegliere un tagliaerba professionale. Tuttavia, individuare il modello migliore non è semplice, soprattutto perché sul mercato sono presenti diverse tipologie. Ogni modello, infatti, presenta delle specifiche caratteristiche che vanno valutate anche in base all’utilizzo che se ne intende fare.

Ecco perché, quando si sceglie un tagliaerba professionale, è bene valutare alcuni aspetti come peso, potenza, ingombro e rumorosità che possono fare la differenza.

Tipologie di tagliaerba professionale: a scoppio o a batteria

Sia il tagliaerba professionale a scoppio che quelli alimentati a batteria si distinguono per l’assenza di cavi elettrici. Si tratta di una caratteristica che rende entrambe le soluzioni ideali per zone dove non c’è rete elettrica, ma soprattutto che permette di avere un’ampia libertà di movimento.

Tuttavia, se si cerca un tagliaerba professionale per grandi superfici è bene optare per quelli con motore a scoppio. Infatti, rispetto ai modelli alimentati a batteria, consentono una maggiore autonomia e sono adatti per aree verdi molto estese. Per gestire giardini fino a 500 mq circa, però, è possibile acquistare anche tagliaerba professionali a batteria che prevedono due alloggiamenti.

I tagliaerba a scoppio sono più potenti rispetto i tosaerba a batteria, ma sono più ingombranti, pesanti e richiedono una certa esperienza nel loro utilizzo. Infatti, il motore a scoppio è alimentato da benzina, o da una miscela di olio e benzina, ed è necessaria un po’ di attenzione per il suo avviamento, soprattutto se si utilizzano quelli a strappo. Tuttavia, esistono anche modelli di tagliaerba professionali che montano un motore a scoppio insieme a un sistema di avviamento elettrico, 5t che li rende più semplici da utilizzare.

I motori a scoppio a 2 tempi richiedono l’utilizzo della miscela, ma sono più leggeri, mentre i tagliaerba con motori a scoppio a 4 tempi utilizzano solo la benzina, e sono quindi più pratici, ma hanno un peso maggiore. Tuttavia, producono meno vibrazioni e questi modelli possono risultare più comodi da utilizzare.

Un’altra differenza tra i tagliaerba professionali con motore a scoppio o a batteria sta anche nel rumore emesso: per conoscere la rumorosità di ogni modello basta dare uno sguardo alla scheda tecnica che riporta il valore espresso in decibel. Si tratta di una caratteristica da valutare soprattutto se si abita in una zona residenziale.

Altri fattori da valutare per la scelta del tagliaerba professionale

Quando si valuta di acquistare un tagliaerba professionale bisogna soffermarsi anche su altre caratteristiche per fare la scelta giusta per le proprie esigenze. Ad esempio, alcuni modelli si distinguono per il sistema di avanzamento. I tagliaerba professionali più semplici sono dotati solitamente di un sistema a spinta che richiede un po’ di sforzo da parte di chi lo utilizza, mentre altre versioni, utilizzate soprattutto per lavori su superfici molto estese possono essere semoventi, indicate anche per terreni scoscesi.

Inoltre, i tagliaerba professionali hanno una buona larghezza di taglio che permette di velocizzare il lavoro a scapito dell’ingombro; offrono la possibilità di regolare il taglio anche in altezza e hanno diversi sistemi di scarico dello sfalcio, sia a raccolta, in un cestello con una buona capacità, sia per il mulching.

Da non sottovalutare, poi, la qualità dei materiali utilizzati per la scocca e per i vari componenti. Un tagliaerba professionale deve essere leggero e maneggevole, ma anche molto robusto per resistere a lungo nel tempo e gestire anche arbusti e rovi.

Affidarsi a un’azienda seria e conosciuta vuol dire non solo avere un tagliaerba professionale performante, ma anche ottimi servizi di assistenza, manutenzione e ampia scelta di ricambistica.

Scritto da Alice Sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I 5 migliori bonus digitali del momento

Le migliori uova di Pasqua 2022 per adulti

Leggi anche
  • quadriQuadri per la casa: i migliori su Amazon

    Dai modelli di forma rettangolare oppure orizzontali, sino a soggetti raffiguranti paesaggi o natura morta, sono i tanti quadri che abbelliscono la casa

  • infradito con taccoInfradito con tacco: i trend del 2022

    Dai modelli con strass e paillettes passando per quelli con frange o ancora con pellami pregiati, sono le infradito con tacco perfette per l’estate.

  • 
    Loading...
  • libriLibri di giugno: le ultime novità editoriali

    Ilaria Tuti, De Cataldo, ma anche le graphic novel, compreso i romanzi thriller, gialli o psicologici, sono i libri di prossima uscita nel mese di giugno.

  • tavolini da giardinoTavolini da giardino: i modelli in trend

    Dalle forme rotonde, quadrate o rettangolari, le tendenze propongono i tavolini da giardino in modelli semplici, senza stravaganze per ogni stile d’arredo.

  • occhialiniOcchialini per piscina: i migliori in offerta

    Gli occhialini per piscina sono proposti in vari modelli a seconda del proprio viso e anche stile per nuotare in totale sicurezza e scioltezza.

Contents.media