Maschera facciale a casa: come farla e ingredienti

La maschera viso rappresenta una delle soluzioni più pratiche per risolvere gli inestetismi della pelle del viso. Poiché gli ingredienti sono per lo più di origine vegetale, è possibile utilizzare rimedi vegetali per preparare una maschera facciale a casa. Scopri come fare!

Cos’è la maschera facciale

Da quando i trattamenti viso hanno fatto il loro ingresso nel mondo della cosmesi, molte sono le soluzioni istantanee studiate per un utilizzo più pratico e dagli stessi risultati estetici. Creme, trattamenti e maschere viso sono soltanto alcuni esempi che, insieme a dispositivi elettrici come epilatori e rasoi, hanno consentito un’espansione dei trattamenti estetici fai da te.

Nel nostro caso, le maschere facciali sono un ottimo rimedio che permette di correggere alcune imperfezioni della pelle, contrastandone gli inestetismi responsabili di un aspetto trascurato. Le sostanze che le compongono provengono dal mondo vegetale ed è quindi possibile preparare una maschera facciale a casa con estrema facilità.

Oggigiorno esistono molteplici tipi di maschere viso, dedicati ai vari di pelle. Ad esempio, una pelle lucida e grassa dovrà essere trattata con prodotti con maggiore forza detergente per ridurre l’effetto lucido.

Una pelle secca, al contrario, dovrà essere nutrita per ripristinare il giusto livello di idratazione che dona elasticità e luminosità.

Come fare una maschera facciale a casa

La formula delle maschere facciali vede la presenza di principi attivi di origine naturale dagli straordinari effetti benefici. Applicate sulla pelle, i trattamenti viso rilasciano queste sostanze in un certo lasso di tempo (in media 20 minuti). In questo periodo, la pelle riesce ad assorbire le sostanze vitali per il suo nutrimento per apparire più fresca, tonica, giovane e liscia.

Le maschere viso sono facilmente acquistabili in commercio (farmacia, supermercato, online, incaricati alle vendite dirette, ecc.). E’ comunque possibile realizzare una maschera facciale a casa, con ingredienti presenti in genere nella dispensa.

Ingredienti

Gli ingredienti naturali, si sa, sono molto efficaci per la nostra alimentazione. Ma anche per la cosmesi. I rimedi più noti sono i classici cetrioli da applicare sugli occhi per ridurre il gonfiore e le occhiaie. Sapevi che ci sono tanti altri prodotti che la natura ci regala per essere più belli? Vediamo quindi come valorizzare il viso preparando una maschera facciale a casa.

Uno degli alimenti più completi e nutrienti che tutti dovremmo avere per sfruttarne gli importanti benefici è il miele. Grazie alla concentrazione di zuccheri, enzimi e lipidi, svolge un’azione particolarmente lenitiva e distensiva, adatta per chi soffre di pelle infiammata, secca e sensibile. Applica una certa quantità di miele sul viso e lascia agire fino a completa asciugatura. Dopo averlo rimosso con acqua tiepida, noterai subito un miglioramento dell’aspetto.

Sebbene il loro gusto sia una tentazione per la gola, le fragole sono ricche di vitamina C e zolfo. Esse favoriscono la rigenerazione naturale delle cellule epidermiche eliminando le impurità. Per preparare la tua maschera facciale fatta in casa, sarà necessario ridurre in poltiglia le fragole e applicare il composto sul viso. Utilizza il frutto intero con i semi per avere un’azione esfoliante completa per l’eliminazione delle cellule morte.

Rimanendo sempre in campo di frutta, puoi applicare la polpa schiacciata dell’avocado sul viso per rendere la pelle più luminosa e idratata. Per una maschera facciale fatta in casa puoi sfruttare le proprietà nutrienti della banana o quelle purificanti del kiwi. A piacimento, è possibile aggiungere alcune gocce di succo di limone ad ogni maschera per aumentare la quantità di vitamina C.

La frutta, tuttavia, è solo un esempio di ingredienti semplici ed efficaci.

In loro assenza puoi utilizzare il bicarbonato, il lievito, l’albume di uovo, la camomilla, l’aceto e persino lo yogurt.

Scritto da Roberto Spigarelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Maschera facciale: a cosa serve e come funziona

Kettlebell: a cosa serve e come funziona

Leggi anche
  • asciugacapelliAsciugacapelli: guida all’acquisto

    L’asciugacapelli è uno strumento utile per la bellezza della chioma e i modelli in circolazione sono talmente tanti che ognuno può trovare quello adatto.

  • karkadèKarkadè, i benefici e come prepararlo

    Il karkadè è una bevanda che ha notevoli proprietà e che potete consumare in qualsiasi momento della giornata per giovare di tutti gli aspetti.

  • olio di NeemOlio di Neem: dove ordinarlo online

    L’olio di Neem si usa per molteplici campi: dalla pulizia della casa alle piante sino a creme e lozioni per la pelle e il cuoio capelluto.

  • 
    Loading...
  • phon (2)Phon per capelli ricci: i migliori modelli

    Il phon per i capelli ricci deve essere dotato di una serie di accessori come il diffusore in modo da garantire una ottima chioma.

  • semi di linoSemi di lino: i benefici e dove ordinarli

    I semi di lino sono prodotti fondamentali, non solo per il benessere dell’organismo, ma anche per la salute del capello.

Contents.media