Notizie.it logo

Dove comprare i dischi in vinile: guida all’acquisto

vinile

I dischi in vinile nascono negli anni Ottanta in America, come step successivo ai dischi a 78 giri.

Dischi in vinile

Se siete amanti della musica e del vintage, il vecchio ma mai dimenticato disco musicale in vinile è uno dei vostri tesori più preziosi.

I dischi in vinile nascono negli anni Ottanta in America, come step successivo ai dischi a 78 giri.

Oggi si definiscono vinili i dischi LP o 33 giri, e sono tra i più ricercati dagli hardcore fans della musica. Infatti, con il mercato dei dischi musicali in crisi, non solo i CD moderni sono in pericolo, ma soprattutto i vecchi e tanto amati dischi in vinile. Ritenuti grandi, ingombranti e ormai sorpassati dagli amanti della musica tutta in digitale, i dischi in vinile sono ormai un tesoro raro da scovare su internet o in qualche negozietto dell’usato.

Saranno sì più grandi dei CD a cui siamo più abituati oggi, ma la sensazione di possedere il proprio giradischi e la propria collezione di vinili, trovati con tanta fatica, è impareggiabile. Il suono prodotto dal giradischi è inimitabile, con quei suoni di fondo che non infastidiscono mai, ma aiutano anzi a sentirsi catapultati negli anni Ottanta.

Vinile materiale

I dischi a 33 giri sopra menzionati non sono però l’unico tipo di disco realizzato in vinile.

Questo materiale infatti è usato anche per dischi musicali di altre dimensioni, ma nel gergo moderno il ‘vinile’ è rimasto l’LP.

In realtà, agli inizi i 33 giri erano realizzati in gommalacca, un altro tipo di materiale plastico che però è molto fragile, dunque poco adatto come supporto di dischi musicali.

Si sostituì quindi con il vero e proprio vinile o PVC (cloruro di polivinile), un materiale plastico artificiale. Si presenta come rigido, di colore nero nel caso dei dischi musicali. È un materiale in parte riciclabile, che non sopporta le alte temperature.

Vinili Amazon

  • Dark Side of The Moon, Pink Floyd.

Qualunque siano i vostri gusti musicali, che preferiate il rap al rock, il punk all’alternative, questo vinile dovete averlo nella vostra collezione personale. È uno degli album che ha fatto la storia della musica, non ha bisogno di presentazioni, come la band che l’ha prodotto.

Questa versione del vinile costa 23,60 euro e vi regala dei bellissimi gadget oltre al semplice vinile.

  • Greatest Hits, Queen

La stessa cosa vale per questo secondo album.

I Queen sono un caposaldo della musica occidentale moderna, e un vinile del genere, che racchiude tutti i loro più grandi successi, va comprato, ascoltato, riascoltato e amato. E se non vi ritenete dei grandi fan della band di Freddie Mercury, magari questa sarà l’occasione giusta per diventarlo!

  • Non al denaro, non all’amore, nè al cielo, Fabrizio De Andrè

Ci spostiamo in terra nazionale con un altro gigante. Il disco in vinile costa solo 19,90 euro, prezzo davvero buono per un LP nuovo. La poesia di De Andrè accompagna chiunque l’ascolti per caso o per passione in un mondo di malinconica dolcezza.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche