Notizie.it logo

Ecco quanto si risparmia con le stufe a pellet, i dati Aiel

stufe a pellet

Nel 2014 il nostro Paese ne era il primo consumatore al mondo di pallet. Nel 2016 si sono raggiunti i 3,3 milioni di tonnellate e il trend è in continua crescita.

Il pellet ha conquistato l’Italia. Già nel 2014 il nostro Paese ne era il primo consumatore al mondo, con oltre 3 milioni di tonnellate (corrispondenti al 40% del pellet utilizzato in Europa). Nel 2016 si sono raggiunti i 3,3 milioni di tonnellate e il trend è in continua crescita. Stando alle stime, nel 2020 il consumo italiano dovrebbe arrivare a 5 milioni di tonnellate.

A livello nazionale, oltre il 95% del pellet è usato in contesti residenziali. Sono convenienza ed elevato potere calorifico ad aver convinto i tanti italiani che ricorrono a questo combustibile per il riscaldamento di casa. Ma a quanto ammonta l’effettivo risparmio prodotto dalle stufe a pellet?

È Aiel (Associazione Italiana Energie agroforestali) a fare chiarezza. L’associazione ha calcolato i costi per il riscaldamento di un appartamento di 100 metri quadrati, prendendo come riferimento il prezzo del pellet ENplus (che a marzo 2018 era di circa 65 euro/MWh) e un fabbisogno termico di 12 MWh.

Ipotizzando l’utilizzo di una caldaia alimentata a pellet durante l’intero periodo invernale, il costo sarà di circa 780 euro. Ben il 13% in meno rispetto al tradizionale riscaldamento a metano. Chi alle stufe a pellet idro preferisce le stufe a pellet canalizzata, o un altro modello che non alimenta la caldaia ma si integra con il sistema di riscaldamento già in uso, ottiene un risparmio variabile a seconda dell’utilizzo.

Immaginando che la stufa contribuisca al riscaldamento della casa per il 50%, nel corso di un inverno si spenderanno per il pellet 390 euro. Questo costo va a sommarsi a quello del combustibile della caldaia, che nel caso del metano è di 450 euro. Ne consegue che, integrando una stufa a pellet con una caldaia a metano, si ha un risparmio complessivo del 6% rispetto al riscaldamento totalmente a gas.

Su Lineonline.it stufe a pellet a prezzi vantaggiosi e spedizione in 48 ore

In merito al costo della stufa, i prezzi variano a seconda del modello, della potenza e del brand. Si parte da alcune centinaia di euro e si possono superare i 3.000 euro. L’offerta competitiva di Lineonline.it (a partire da 500 euro) consente di portare a casa stufe top di gamma ai migliori prezzi del mercato.

Nato come evoluzione imprenditoriale di TPC Group Srl (attiva da oltre 40 anni nel settore delle forniture industriali e fai da te), Lineonline.it rappresenta un punto di riferimento a livello internazionale nel mercato online del fai da te.

Il catalogo comprende scarpe per l’antinfortunistica e abiti da lavoro (per cui sono disponibili 30 mila prodotti per ciascun brand), elettroutensili, prodotti per la casa e il giardinaggio. I metodi di pagamento sono sicuri, la merce è consegnata in massimo 48 ore lavorative.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche