Notizie.it logo

Semi di canapa: proprietà e benefici per l’organismo

semi di canapa

I semi di canapa hanno innumerevoli proprietà. E' per questo che negli ultimi anni sono sempre più apprezzati anche in cucina nelle insalate.

Per secoli, grazie alla resistenza della propria fibra, la canapa, conosciuta anche come cannabis sativa, è stata la pianta più coltivata al mondo per produrre filati e tessuti.
Era usata dagli eserciti per la creazione di vele e pezzi per imbarcazioni, di tende da campo, brandine, abbigliamento militare e da lavoro.

L’olio di semi di canapa invece veniva utilizzato come impregnante per le imbarcazioni in legno o a uso industriale, e ancora per le prime illuminazioni pubbliche, come combustibile e carburante.

Il declino della coltivazione di canapa iniziò con l’arrivo del petrolio e con la diffusione in Europa di filati e tessuti di cotone o sintetici, meno costosi e più semplici da produrre.
A dare il colpo di grazia a queste piantagioni poi la normativa antidroga che portava la maggior parte dei coltivatori a ritenere illecita non solo la coltivazione della canapa da droga, ma di tutta la canapa in genere.

Da qualche decennio, invece, si sta assistendo a una inversione di tendenza.

Con il tentativo di riportare in auge un’agricoltura virtuosa, l’UE ha incentivato la coltivazione della canapa soprattutto per la produzione di fibra tecnica per le industrie.

Canapa sativa

Con la nascita di una nuova cultura verde, tesa alla tutela dell’ambiente, la coltivazione della canapa sativa è tornata in auge. Molti sono i benefici per l’ambiente. La filiera produttiva della pianta infatti contribuisce all’eliminazione dell’anidride carbonica nell’atmosfera. Anche i semi di canapa trovano un mercato sempre più ampio e in via di espansione.

Semi di canapa proprietà

I semi di canapa contengono una serie di proprietà benefiche anche grazie alla presenza di tutti gli aminoacidi essenziali. Sono ricchi di omega 3 e omega 6, e sono anche un valido aiuto contro l’artrite, l’arteriosclerosi e i disturbi cardiovascolari.
Per il 25% sono composti da proteine, vitamine soprattutto vitamina E e sali minerali come calcio, magnesio e potassio.
Di recente i semi sono sempre più usati in cucina e sono apprezzati, in particolare, da chi segue un regime dietetico vegetariano o vegano.

Dove comprare semi di canapa

Se sei alla ricerca di semi di canapa puoi acquistarli comodamente da casa, affidandoti all’e-commerce Amazon puoi consultare le migliori offerte Bio.

  1. Hanf & Natur Canapa Sativa Semi Interi – 500 ml
    Questo prodotto, proveniente da agricoltura biologica, rafforza il sistema immunitario e garantisce il corretto funzionamento dei muscoli.

    Ideale per essere cucinato o infornato.

  2. Sevenhills Wholefoods Semi Di Canapa Decorticati Cruda Bio 1kg
    Questo alimento versatile può essere usato in vari modi. Può essere aggiunto a crudo per insaporire le insalate o per farcire prodotti da forno, pane, brioche, oppure nei cereali della colazione o nei frullati.
  3. Probios Semi di Canapa Decorticati Bio 250 g – Senza Glutine
    Questi semi sono un’ottima fonte di proteine vegetali e di fibre, sono senza glutine e inoltre sono adatti alla scelta alimentare crudista.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche