Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Scaldavivande elettrico, come avere pasto caldo in ufficio

scaldavivande elettrico

Se non avete abbastanza tempo per cucinarvi il pranzo prima di andare al lavoro e siete stufi dei soliti panini, uno scaldavivande sarà vostro alleato

I ritmi frenetici delle routine di oggi lasciano ben poco spazio all’attenzione verso la dieta e a ciò che si mangia. Sempre più spesso si decide di optare per qualcosa di veloce come un panino al bar, piuttosto che un primo grondante d’olio nel ristorante vicino al posto di lavoro. Questo succede perché non si ha mai il tempo necessario per prepararsi il proprio pasto la mattina prima di recarsi al lavoro, o perché quando si ha fame in pausa pranzo è facile cedere all’ingordigia.

Una buona soluziona a questo problema è lo scaldavivande elettrico. Si tratta di un oggetto che sempre più spesso si incontra nelle cucine italiane. È iniziata un po’ come una moda proveniente soprattutto dal resto dell’Europa e dall’Asia, dove viene usato molto per tenere il riso al caldo dopo averlo cucinato e come contenitore per il proprio bentō.

Gli scaldavivande sono piccoli, comodi ed un ottimo investimento.

Sono larghi all’incirca 25-30 cm e hanno forme diverse, da quelli tondi a quelli rettangolari.

Si va da quelli più piccoli con una capienza di mezzo litro, a quelli più grandi con una capienza tre volte più grande.

Molti scaldavivande sono dotati di un contenitore interno estraibile, così da essere facilmente pulibili e comodi per essere lavati.

Molti sono anche dotati di vari contenitori sistemati incastrati l’uno vicino all’altro, ognuno dedicato ad una pietanza differente (quello per la frutta, quello più largo per le zuppe, quello per le posate…)

Un accessorio molto comodo di cui dispongono la maggior parte degli scaldavivande è la maniglia estraibile, comodissima per portarlo al lavoro o in università.

Un altro lato positivo del possedere uno scaldavivande è che non deve essere sempre usato come uno scaldavivande: a volte ci si prepara una pasta fredda o un’insalata di pollo, dunque non serve riscaldare niente. Il vostro scaldavivande può essere quindi usato come un portapranzo tradizionale.

Molti, ma attenzione, non tutti, gli scaldavivande sono smontabili e lavabili in lavastoviglie.

Se volete essere sicuri di poter usufruire di questo ulteriore comfort, controllate bene prima di acquistarne uno.

Esistono due tipi di scaldavivande, uno attivo e uno passivo.

Uno scaldavivande attivo o elettrico è un vero e proprio elettrodomestico che scalda il cibo attivamente, quindi tramite una fnte d’energia, solitamente la corrente elettrica. Quest’opzione è perfetta per chi ha a disposizione il tempo e la postazione necessaria per arrivare lo scaldavivante durante la propria pausa pranzo.

Uno scaldavivande passivo è una specie di borsa frigo ma al contrario, è un lunchbox costituito di materiali appositi che mantengono il cibo caldo. Non può essere attaccato alla corrente o ad un’altra fonte di energia.

Scaldavivande elettrico

Parliamo dello scaldavivande più interessante, quello attivo, che si può attaccare alla presa della corrente.

È veramente comodissimo: potete cucinarvi il vostro pranzo la sera prima, aggiungendo una dose di pasta in più alla vostra porzione, o preparando un altro pasto nello stesso momento in cui state cucinando la cena.

In questo modo non dovete mettervi ai fornelli più volte e risparmierete tantissimo tempo.

Dopodiché Mettete tutto nello scaldavivande e il gioco è fatto, il giorno dopo avrete il vostro pranzo pronto per essere scaldato ovunque vi troviate (una presa di corrente si trova ovunque oggigiorno).

Pasto caldo in ufficio

Cosa c’è di meglio che finire le vostre ore di lavoro mattutine, aprire la borsa e avere un buon pasto, sano e preparato a casa vostra, pronto per essere gustato in tutta calma?

Uno scaldavivande vi permette di risparmiarvi tutti quei panini freddi e insapori del bar, sui quali tutti abbiamo atto affidamento fin troppe volte. Molto meglio avere un piatto di pasta cucinata la mattina stessa, caldo ed invitante. E non dovete nemmeno spendere, o uscire per andare a cercare chissà quale posto chissà dove!

Migliori 3 prodotti

  • Scaldavivande elettrico Thermic Dynamics

Questa prima proposta è tra le più vendute su Amazon. Disponibile in quattro colori accesi, è dotato di un vano dove riporre le posate –il cucchiaio è già incluso,- di quattro sistemi di chiusura e di una comoda maniglia per essere trasportato.

Disponibile per 10,30 euro.

2) Scaldavivande elettrico Yissvic

dotato di due grandi scomparti più un recipiente che si puè estrarre e dotato di coperchio proprio, questo secondo scaldavivande ha un vano apposito per le posate, di un portavivande di 600 ml e di una maniglia per poterlo trasportare. I contenitori sono estraibili per essere puliti. Disponibile nuovo a 25,99 euro o usato a partire da 16,23 euro.

  • Scaldavivande JOYOOO

Questo scaldavivande ha una capienza di un litro e mezzo, è dotato di un recipiente estraibile e di un contenitore più piccolo chiuso ermeticamente con il proprio coperchio.

Comodo e perfetto per ogni occasione.

© Riproduzione riservata
Leggi anche