Monumenti da vedere a Firenze in 3 giorni offerte pasqua edreams

La Pasqua è ormai alle porte e, come a Natale, si pensa all’uovo perfetto da regalare.
Se oltre al cioccolato vi interessa fare una bella sorpresa, potreste inserire un bel regalino nell’uovo.
Basta rivolgersi ad una fabbrica di uova di Pasqua o ad una pasticceria e chiedere di inserire il vostro regalo all’intero dello scrigno di cioccolato.

Un’idea?
Cosa ne pensate di un bel viaggetto proprio per il weekend di Pasqua?
Certo, dovrete darlo un po’ prima… ma sono convinta che il beneficiario del dono ne sarà contento.
Per quello specifico week end ci sono tantissime offerte di voli e hotel a poco prezzo.
Edreams per esempio potrete trovare in offerta il viaggio e il soggiorno a Firenze al 56% di sconto. Però dovrete confermare la prenotazione entro massimo 5 giorni a partire da oggi.

Direte, cosa mai ci sarà da vedere? Moltissimo.
Innanzitutto Firenze è una città ricca di arte e solo vedendo un terzo dei monumenti presenti in città avrete riempito tre giornate. Vi indico quelli che secondo me sono “must see”.

Innanzitutto Ponte Vecchio. Per molti non è un monumento anche se per la sua storia potrebbe essere definito tale. Ma sul suddetto ponte un monumento accertato: il monumento a Benvenuto Cellini, creato dallo scultore Raffaello Romanelli.

Torno a ripetere che per me, lo stesso Ponte è un monumento perché di fatto è uno dei simboli di Firenze. Tra l’altro percorrerlo vi lascerà sicuramente a bocca aperta. Non solo per i suoi negozietti ma anche per la struttura stessa del ponte. Tra l’altro a ricostruirlo nel 1565 fu Giorgio Vasari (pittore, architetto e storico dell’arte italiano). Che dire poi della Torre dei Mannelli, che si trova in cima al Ponte? Se quella non è un’altra opera d’arte….

Seconda tappa del vostro tour fiorentino deve essere assolutamente è l’obelisco di Boboli. Si tratta di una stele di 6,34 metro che si trova nel giardino di Boboli. La inserisco come seconda tappa perché, dopo aver percorso Ponte Vecchio pieno di gente e stipati come sardine, ci vuole un po’ di aria fresca. Così potrete rigenerarvi nel giardino e nel frattempo ammirare l’obelisco.

Terza tappa: Piazzale Michelangelo. Da questo piazzale potrete ammirare quasi tutta Firenze.

La piazza, come si capisce dalla denominazione, fu dedicata all’artista Michelangelo e infatti nello spiazzale si trova una copia del David (custodito quello originale nella Galleria dell’Accademia).

Scendiamo di nuovo a valle, in Piazza della Signoria. E’ la piazza principale di Firenze e qui si trova il Palazzo Vecchio. Non è lontana da Ponte Vecchio e da qui potrete arrivare con facilità al duomo (prossima meta del tour). In Piazza della Signoria si trovano la Loggia della Signoria, il Tribunale della Mercanzia, il Palazzo degli Uguccioni e il Palazzo delle Assicurazioni generali.

Questa piazza inoltre è come un museo all’aperto in quanto ci sono alcune antiche statue ad arricchirla: Marzocco e la Giuditta e Oloferne (opere di Donatello), una copia del David di Michelangelo, il Perseo di Benvenuto Cellini, l‘Ercole e il caco di Baccio Bandinelli, la Fontana di Nettuno di Bartolomeo Ammannati. Al centro della piazza si trova poi la riproduzione in bronzo di Cosimo I.

Andiamo in Piazza del Duomo, dove si trova la Cattedrale Metropolitana di Santa Maria del Fiore.

E’ la quinta chiesa per grandezza della religione cristiana. Vi misero mano, tra i tanti, Giotto e Brunelleschi. Quest’ultimo è l’artefice della bellissima cupola che è la cupola in muratura più grande del mondo. La cupola si trova in corrispondenza del Battistero, decoratissimo, al quale lavorarono Vasari e Zuccari.

Prossima tappa, la sesta, è Piazza Santa Maria Novella, dove si trova la Basilica omonima. La Basilica è il centro nevralgico della Piazza e soprattutto la sua facciata, opera di Leon Battista Alberti. Nella stessa piazza ci sono anche altri palazzi quali l’ospedale di San Paolo e il Palazzo Pitti-Broccardi. Ci sono poi due obelischi e il tabernacolo che si trova in angolo con Via della Scala.

Dopo tanti giri, c’è ancora molto da vedere. ma diciamo che lascio scegliere a voi le altre mete.

Scritto da Enrica Marrelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Caratteristiche cellulare Samsung Galaxy Note 4 Prezzi Pazzi

Monumenti da vedere a Berlino in 3 giorni volo + hotel expedia

Leggi anche
  • borsa da viaggioBorsa da viaggio: i trend e le promozioni stagionali

    La borsa da viaggio è comoda e pratica e non può mancare nei vari spostamenti.

  • gommoni gonfiabiliGommoni gonfiabili: i trend dell’estate

    I gommoni gonfiabili sono l’ideale per divertirsi con la famiglia.

  • kayak gonfiabiliKayak gonfiabili: i modelli e dove acquistarli

    I kayak gonfiabili sono di vari modelli e si consiglia di approfittarne.

  • 
    Loading...
  • ombrelloni da spiaggiaOmbrelloni da spiaggia: i modelli e le promozioni per l’estate

    Gli ombrelloni da spiaggia sono di vari modelli per rilassarsi sotto il sole.

  • valigia da viaggioValigia da viaggio: i trend del momento per volare

    La valigia da viaggio è un accessorio indispensabile per le vacanze. Ecco i modelli.

Contents.media