Come fare la ceretta araba a casa: consigli

Un articolo dedicato all'acquisto on line di cerette arabe. Tutte le donne la adorano!

Ceretta araba

La ceretta araba è un metodo alternativo alla ceretta classica. Se abbiamo problemi alle vene o capillari sensibili questa soluzione è altamente consigliata rispetto alla cera calda che risulta essere meno delicata e più dolorosa soprattutto nelle zone come inguine e ascelle.

La ceretta araba è un metodo antichissimo ed è costituito da ingredienti a base naturale. Sempre più donne Occidentali stanno sperimentando questa tecnica che deriva dal Medio Oriente. Può essere preparata comodamente a casa. È decisamente meno dolorosa rispetto alle altre. La ceretta araba possiamo trovarla come acquisto anche su Amazon sotto forma di pasta di zucchero già pronta all’uso. La pasta di zucchero è naturale al 100%, non provoca allergie ed è adatta anche a pelli sensibili.

La depilazione risulta dolce e duratura e dura circa 3-4 settimane.

Tra le paste di zucchero vendute on line troviamo anche questa composta da 800 grammi, che però è venduta in diversi formati.

O ancora, questo tipo di pasta di zucchero del Dr. Severin. Dr. Severin® Cleopatra Sugaring Pasta di Zucchero, che è pura e priva di profumo, è particolarmente gentile e delicata sulla pelle.
La ceretta araba, detta anche sugaring si presenta qui nella sua forma più pura.

Istruzioni: bisogna pulire la zona in cui volete rimuovere i peli in modo che non ci siano residui oleosi o creme o lozioni usate in precedenza. Riscaldate gradualmente la pasta per sugaring per 15-30 secondi nel microonde (600W) o in una pentola con acqua finché non si ammorbidisce. Controllate attentamente la temperatura. Quando raggiunge una temperatura accettabile, usate due dita per applicare lentamente la pasta sulla pelle contro la direzione di crescita del pelo.

Lisciate lentamente ma con fermezza un altro paio di volte. Poi togliete la pasta con un unico movimento rapido, questa volta nella direzione di crescita del pelo. Per rinfrescare la pelle dopo l’operazione consigliamo il Balsamo Corpo Post epilazione originale di Dr. Severin. Per prevenire peli incarniti, esfoliate regolarmente la pelle con l’elaborato Peeling Enzimatico al Sale Marino di Dr. Severin.

Ad un prezzo contenuto ma sicuramente di ottima qualità c’è il Süß Wax.

Lo troviamo su Amazon a 12,99€. È una marca di pasta di zucchero e viene utilizzata alla temperatura ambiente di 27°. Ideale per l’uso in estate o nel caso in cui le cere da 21° e 24° siano troppo morbide. Si può applicare sia per la depilazione a mano (flicking), non servono le strisce in tessuto. La pasta di zucchero è solubile in acqua e dopo l’applicazione si rimuove facilmente dalla pelle con acqua calda. Rimuove anche i peli più corti, per una depilazione perfetta per 2-3 settimane. La pasta di zucchero è 100% naturale ed è esclusivamente a base di zucchero e limone. È prodotta a Colonia, in Germania.

Quest’altro tipo di pasta da zucchero soft viene utilizzato a temperatura ambiente di 20-23°C.Essendo prodotta esclusivamente a partire da sostanze naturali e non chimiche, è assolutamente ipoallergenica e non irrita la pelle. Asporta completamente il pelo dalla radice anche su lunghezze di 1 o 2 mm. Rimuove delicatamente anche le cellule morte ed, agendo a temperatura corporea, non c’è alcun pericolo di scottature, danneggiare capillari fragili o vene varicose.Per tutte queste ragioni la depilazione risulterà meno dolorosa e la pelle sarà morbida e liscia più a lungo. Le temperature di utilizzo possono essere raggiunte anche con un normale scaldacera o con un forno a micro-onde per qualche decina di secondi a 750 W. Modo d’uso: pulire bene ed asciugare la parte da trattare. Prelevare dal barattolo la parte desiderata, stendere energicamente la pasta sulla cute da trattare nel verso opposto a quello di crescita dei peli e rimuovere con strappi decisi la pasta nel senso di crescita dei peli. Usare guanti in Lattice o Nitrile, molto aderenti (possibilmente la misura subito inferiore alla vostra misura abituale), poiché la lavorazione tende a tirare il guanto dalla parte della mano. Usata correttamente, questo tipo di pasta di zucchero rimuove anche i peli molto corti. All’inizio si potrebbero riscontrare alcune difficoltà se è la prima volta che lo si usa. Ma già la seconda volta sarà più semplice. È solo questione di fare pratica e di prendere la mano. Gli ingredienti sono naturali e il barattolo venduto su Amazon è da 500 ml.

Adatto per tutte l’altre parti del corpo (gambe, ascelle, inguine, braccia, viso…), questo barattolo composto da 400 g di pasta di zucchero può bastare addirittura per 12 applicazioni su entrambe le gambe. La pelle risulterà liscissima e senza fastidiosi peli per 2-3 settimane. È facile da utilizzare anche per i principianti, non servono per forze le strisce di tessuto e nessuna tecnica complicata. Solo ingredienti naturali: zucchero, acqua e acido citrico. Nessuna sostanza chimica. 100% pasta di zucchero vegana, non testata sugli animali. Seguire attentamente le indicazioni presenti sulla confezione.

Ingredienti

Il pregio di questa ceretta è il fatto di poterla preparare con ingredienti completamente naturali che abbiamo sicuramente a casa. Anche per questo motivo parecchie donne preferiscono la ceretta fai da te rispetto ad andare in negozio. Il composto per rimuovere i peli è preparato da noi stesse, conosciamo gli ingredienti e sappiamo che sono naturali al 100%. Inoltre il procedimento è semplicissimo e veloce. Gli ingredienti che ci servono per la preparazione del composto della ricetta araba sono un bicchiere di zucchero, un cucchiaio di sale, un bicchiere di acqua, mezzo limone e due cucchiai di miele.

Ricetta

La ricetta prevede innanzitutto di versare l’acqua, il sale e lo zucchero in un pentolino antiaderente. In seguito, si fa bollire circa mezz’ora. Successivamente si formeranno delle bollicine di aria nell’impasto: continuate a mescolare fino ad ottenere la consistenza tipica del caramello. Quando il composto che avete ottenuto acquista un colore dorato aggiungete il mezzo limone e in seguito due cucchiai di miele per ottenere maggiore delicatezza. Per controllare che la cottura sia giusta e il composto non sia troppo liquido, duro o appiccicoso, provate a versate in un piattino con acqua delle gocce di cera: se queste si sciolgono, significa che ha bisogno ancora di cottura. Se invece si formano delle palline, vuol dire che, al contrario, avete fatto cuocere il composto per troppo tempo e deve essere quindi rifatto. La cottura perfetta l’abbiamo raggiunta se iniziano a formarsi dei dischetti sottili. Dopo aver mescolato bene, immergete il preparato nell’acqua fredda e, una volta che si è raffreddato, lavorate il tutto per circa 3 minuti fino ad ottenere un composto elastico ma abbastanza solido in modo da formare una palla. (Mi raccomando, fate attenzione a non scottarvi perché succede facilmente se non dosate bene la temperatura una volta pronto il caramello). Per fare in modo che il caramello non si attacchi alla pelle, applicate un filo di borotalco sulle gambe e stendete quindi la cera sulle gambe. Prima di applicare la cera la pelle deve essere pulita e asciutta per non correre il rischio che i peli facciano fatica a togliersi. Una volta che avete provveduto a ciò, stendete per bene con le mani una pallina di ceretta sulla zona da depilare, seguendo la direzione della crescita del pelo. Partite dalle caviglie fino ad arrivare alle ginocchia. Utilizzate in seguito le strisce classiche per la depilazione in modo da farle aderire bene alla cera, e strappate con un gesto deciso in senso contrario alla crescita del pelo. Fate la stessa cosa in modo rapido lungo la zona che dovete depilare. Potete riutilizzare anche la stessa striscia sull’area successiva che dovete dedicare al trattamento senza rimescolarla. La pallina ricordate che è da buttare quando diventa bianca e molto appiccicosa. I residui vanno via con l’acqua e, se vogliamo, possiamo utilizzare delle salviette umidificate agli oli balsamici, un gel o un olio lenitivo per nutrire la zona. Nel caso la ceretta risultasse particolarmente liquida potete aiutarvi a stenderla con la spatola che si utilizza per la cera calda.

Benefici

I benefici di questa ricetta sono il fatto di avere gambe morbide e fresche e completamente lisce, senza il rischio di avere possibili intolleranze o irritazioni. Il vantaggio che sia naturale e fatta in casa non vuol dire che il pelo ricresca subito. Anzi dura comunque fino a tre settimane. La ceretta araba può comunque essere utilizzata in tutto il corpo. Molte donne, data la sua delicatezza la utilizzano anche in punti dove la cera calda potrebbe essere dolorosa. Ad esempio sotto le ascelle e vicino all’inguine. Si tratta di un trattamento molto delicato che permette di evitare che vi siano possibili strappi dolorosi come succede invece per la ceretta classica. Di conseguenza non provoca nemmeno traumi cutanei e alla circolazione. Il miele che viene aggiunto ha la caratteristica di rendere la pelle morbida e idratata. Inoltre non vi è lo svantaggio che il pelo cresca incarnito perché viene stimolato il rinnovamento cellulare grazie al fatto che le cellule morte riescano facilmente ad attaccarsi alla pasta di zucchero. Anche l’idea del messaggio che si crea è ottimo poiché la pallina di caramello viene fatta ruotare e questo fa in modo di essere un grande beneficio per la circolazione.

Se dunque siete ancora fedeli alla depilazione fai da te, la ceretta araba è altamente consigliata. Tuttavia ci sono sempre più donne che vogliono sperimentare il trattamento laser che elimina il pelo in modo permanente. E in quasi tutti i casi di donne che l’hanno provato non vi è stato più bisogno di depilazione.

Scritto da Carola Mannato
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Termometro a mercurio o digitale, consigli

Tablet samsung: quale comprare, scheda tecnica

Leggi anche
  • profumo da uomoProfumo da uomo: quale regalare a Natale

    Il profumo da uomo è un dono particolarmente gradito in prossimità del Natale. Ecco quale scegliere.

  • pressoterapiaPressoterapia: funzionamento e benefici naturali

    Con la pressoterapia sono tantissimi i benefici di cui è possibile approfittare.

  • integratori vitaminiciIntegratori vitaminici naturali: le migliori promozioni

    Gli integratori vitaminici permettono di combattere la stanchezza, la spossatezza e lo stress.

  • fascia addominale dimagranteFascia addominale dimagrante: funzionamento e modelli

    Sono tanti i modelli di fascia addominale dimagrante che aiutano a dimagrire.

  • 
    Loading...
  • epilatori luci pulsateEpilatori luci pulsate: i modelli e le promozioni

    Gli epilatori luci pulsate permettono una depilazione efficace e ottima.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.