Notizie.it logo

I migliori climatizzatori disponibili: quale scegliere

Climatizzatori: come funzionano, come scegliere la potenza, migliori marche e modelli

climatizzatori

Il procedimento di come funziona un climatizzatore, come scegliere la potenza, e i modelli migliori venduti da Amazon.

Climatizzatori: come funzionano

I climatizzatori sono apparecchi in grado di regolare la temperatura e l’umidità presente in un ambiente. Esistono quelli per luoghi chiusi come uffici, case, negozi.. oppure quelli per autovetture. Il climatizzatore in generale presenta un’unità interna e una esterna. La prima è chiamata anche “split”e si occupa della distribuzione dell’aria condizionata nell’ambiente, appunto, interno. La seconda comprende il vero e proprio motore del condizionatore. L’unità esterna è collegata a quelle interne tramite dei collegamenti in rame. Solitamente viene installata sul balcone o sotto la finestra. È bene che non ci sia un contatto diretto con i raggi del sole e non è consigliato montare la parte esterna del climatizzatore in un ambiente chiuso. È preferibile che stia lontano da fonti infiammabili e in spazi ristretti poiché possono generare rimbombi. I climatizzatori fissi invece sono senza unità esterna: sono costituiti solo dall’elemento interno che è dotato di un foro che agisce per espellere la condensa.

Nel caso in cui non ci sia posto per installare la parte esterna oppure sia vietata l’esposizione è consigliato un climatizzatore fisso o portatile per la sua praticità. Il climatizzatore funziona sulla base di un ciclo termodinamico. Il componente principale è il gas che ha la funziona di termo vettore. Il climatizzatore è composto dal compressore, il quale aumenta la pressione di un gas attraverso l’energia meccanica, l’evaporante, il condensatore e l’organo di laminazione. Il condensatore serve per lo scambio termico in modo da condensare una sostanza. I gas che oggi si utilizzano per i condizionatori sono: R407c e R410a. Il procedimento che avviene è portare l’essenza dallo stato gassoso allo stato liquido. Infatti vi è un fluido refrigerante che attraversa il condensatore il quale sottrae calore alla sostanza che si condensa. Il compressore comprime il gas e lo porta ad alta temperatura. Viene poi portato al condensatore tramite tubi di rame, si raffredda, e il gas, in questo modo, assume lo stato liquido.

Durante tutto questo procedimento viene prodotto calore che è poi liberato nell’aria esterna. Dopo questo, il gas allo stato liquido viene indotto a bassa pressione. Il liquido uscendo dall’unità esterna viene portato, grazie a tubi di collegamento all’unità interna. Nella parte interna vi è l’evaporatore: il gas passa dallo stato liquido a quello di vapore. Il liquido bolle e assorbe calore, e quando richiede calore raffredda l’aria della stanza in collegamento grazie alle ventole della parte interna. Avviene il fenomeno dell’evaporazione. Il gas in questo modo ritorna e viene riportato all’unità interna in modo da riprendere il ciclo termo dinamico. Grazie all’inversione di flusso del refrigerante si ottiene il raffreddamento o il riscaldamento dell’ambiente. Altri componenti del climatizzatore sono: i ventilatori, le valevole, il telecomando, le sonde, i pressostati e le schede elettroniche.

Come scegliere la potenza

Un passo importante da fare quando dobbiamo scegliere un climatizzatore è valutare di quanta potenza abbiamo bisogno per il locale dove vorremmo installarlo.

La potenza che ci serve la calcoliamo in base a quanti locali vogliamo riscaldare o raffreddare. Prima di tutto bisogna fare un calcolo per arrivare a capire quanti BTU sono necessari per climatizzare uno spazio. Il BTU o British thermal unit è un’unità di misura dell’energia usata generalmente nel Regno Unito e negli Stati Uniti. Il modo per calcolarlo è facendo questa operazione di matematica: 340 BTU/h x mq. Per fare un esempio, una stanza di 15 mq avrà bisogno di un climatizzatore che sia potente circa 5100 BTU/h. Oltre a questo calcolo per scegliere la potenza di un climatizzatore è bene tenere presente anche l’altezza del soffitto, il numero di finestre e porte, il tipo di infissi, l’esposizione solare del locale, le dispersioni termiche e il numero di occupanti dell’abitazione.

Migliori marche e modelli

I climatizzatori, a differenza dei deumidificatori che hanno solo la funzione di togliere l’umidità nell’aria, hanno prezzi più elevati.

Il motivo è che, oltre a togliere l’umidità in eccesso, possono regolare il calore e la freddezza a seconda delle nostre necessità. Tra i modelli migliori in Amazon abbiamo questo della Hisense Comfort. È un climatizzatore da parete. È composto da due unità interne e una esterna, ed è spedito da ClimaCaldaie.

Un altro genere di climatizzatore di una certa potenza è questo della Daikin. È un modello nuovissimo, del 2017. Ha la possibilità di scelta di aria fredda e calda. È dotato di deumidificatore ecologico e della funzione “risparmio energetico”. È uno dei climatizzatori più silenziosi in commercio. Ha il riavvio automatico e la programmazione automatica con timer di spegnimento e accensione. Possiede il telecomando con display a cristalli liquidi. Ha una garanzia di due anni che si può estendere fino a 5 grazie al contratto di manutenzione che è programmata con il centro assistenza più vicino a voi.

Quelli appena visti sono climatizzatori a parete che quindi permettono di guadagnare spazio poiché non ingombrano.

Invece tra i modelli portatili, che sono meno costosi ma comunque di qualità, vi è il Pinguino De’ Longhi. Questo che proponiamo è il modello PAC N87 in colore bianco. È caratterizzato da un design elegante ed innovativo, ha un’elevata efficienza energetica e rispetta l’ambiente

Un altro modello che rientra nel genere dei climatizzatori fissi è quest’altro “pinguino” che riportiamo. È un climatizzatore portatile il cui nome del brand è A BUSINESS DC. In colore marrone, è facilmente trasportabile da una stanza ad un’altra date le quattro rotelle nella parte inferiore. È dotato di diverse funzioni, tra cui il radiatore di freddo e di caldo, lo ionizador, l’umidificatore, il diffusore di aromi e l’antizanzara. Il climatizzatore permettere di scaldare o raffreddare le stanze della casa, degli uffici e dei locali. C’è la possibilità di scegliere tre velocità del ventilatore. La funzione di umidificatore permette di purificare l’aria, mentre la funzione di ionizzatore è in grado di eliminare la polvere, gli acari o i virus e i batteri a noi invisibili. Ha una potenza di 2000 watt e pesa circa 15 kg. Da 399€ è scontato a 169€. È dotato di due anni di garanzia.

Un altro genere di alto livello è questo della Argo SOFTY PLUS. È un modello portatile monoblocco. Raffredda, deumidifica e riscalda. Ha una potenza di 13000 btu/h e un pannello a comandi digitale e il display a LED. Ha un ventilatore a tre velocità e il filtro dell’aria lavabile. Possiede il telecomando digitale “user friendly” con timer digitale programmabile.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Immagine in evidenza predefinita Offerte ShoppingZurich ConnectZurich Connect, l'assicurazione online che ti permette di risparmiare sulla tua assicurazione auto e moto e di avvalerti di un servizio ...