Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Come scegliere il miglior smalto semipermanente

Come scegliere il miglior smalto semipermanente

Lo smalto semipermanente è l'ideale in quanto ha una durata nettamente superiore rispetto a qualsiasi altro

Siete stanchi del solito smalto che dura poco? Da oggi, per quanto riguarda la cosmesi e il beauty vi è una novità: lo smalto semipermanente. Lo smalto di questo tipo è davvero ottimo in quanto è facile da applicare e in più rispetto ai normali smalto, dura fino a tre settimane permettendovi di avere sempre unghie curate per ogni occasione che si presenta. E’ un tipo di smalto molto pratico e duraturo dai prezzi davvero abbordabili.

Le mani sono un buon biglietto da visita quando vi presentate a qualcuno e avere delle unghie ben curate è sicuramente il segreto di una ottima manicure. Uno smalto semipermanente vi aiuta a prendervi cura delle vostre unghie in modo da averle sempre perfette e vi permetterà di fare una ottima impressione in compagnia di altri. Sono tantissimi gli smalti semipermanenti tra cui scegliere e troverai la nuance che più ti piace.

Smalto semipermanente

Per chi ancora non lo sapesse, lo smalto semipermanente è un prodotto fotoindurente in gel che può essere un mix tra la ricostruzione in gel, più invasiva e il classico smalto.

Proprio per questo, si chiama anche smalto gel, da non confondere con il gel unghie.

Lo smalto di questo tipo si può applicare sia sulle unghie naturali che su quelle ricostruite e si può applicare sia a casa che presso un centro estetico. Nel caso decidessi di applicarlo a casa, ci sono alcune cose da avere: un fornello con lampada UV, uno smalto specifico, un gel fissante e un solvente specifico adatto per togliere lo smalto semipermanente. Se decidi di recarti presso un centro estetico, il costo va dai 15 ai 35 euro e dovrai scegliere solo la nuance che più ti piace.

Unghie fluo

Tra i colori di tendenza e che piacciono molto, vi sono le unghie fluo, perfette soprattutto durante la bella stagione, magari in estate. Se ami osare, vuoi uscire dai soliti colori, se hai una personalità stravagante ed estrosa, ami stare al centro dell’attenzione, lo smalto fluo è perfetto per te, a prescindere che tu sia giovane o adulta.

I colori tipici delle unghie fluo sono il verde lime o acido, il giallo limone, l’arancio, il blue elettrico o anche il rosa shocking fino ad arrivare al giallo limone, al viola acceso e all’arancione.

Un tipo di colore che sta bene su tutte, soprattutto con l’abbronzatura.

Smalto bianco

Lo smalto bianco è il colore per eccellenza degli smalti: elegante, classico e che piace sempre. Un colore adatto a chi ha le unghie non troppo lunghe e dalla forma leggermente squadrata. Sono tantissime le nuance tra cui scegliere: dal bianco perlato sino a quello latte per arrivare al bianco gesso. .E’ uno smalto molto coprente ed evidente.

Smalto nero

Lo smalto nero è lo smalto perfetto e adatto in ogni stagione: molto glam e trendy. Se sei un tipo trasgressivo o dark è sicuramente la nuance ideale, perfetto sia sulle unghie delle mani che su quelle dei piedi. Se sei un tipo ribelle o vuoi aggiungere un tocco punk al tuo look, lo smalto nero lucido è perfetto. E’ uno smalto con cui puoi applicare la french manicure, l’effetto moon oppure usarlo come tonalità per la tua unghia e poi applicare delle decorazioni per dare un altro effetto alle tue unghie.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Amo leggere e andare al cinema. Sono una teinomane. Parigi è la mia casa.
Leggi anche