Come fare un reso con Zara: tutti i passaggi

Ecco tutto ciò che devi sapere prima di fare un reso, tutti i passaggi per sapere come fare un reso Zara.

Il famoso marchio spagnolo di abbigliamenti e di accessori è forse uno dei più amati da tutti grazie alla qualità dei prodotti, all’eleganza e allo stile che comunicano. I vestiti Zara sono un vero e proprio bonus nel proprio armadio, ideali per essere sempre al top in ogni occasione.

In questo periodo in cui è più difficile provare i vestiti nei camerini dei negozi, a causa delle precauzioni per il Covid-19, diventa importante conoscere tutte le procedure per effettuare un reso a Zara. Comprare online è molto facile, puoi farlo con un click e pagare più velocemente, ma se poi i vestiti non ti aggradano o non sono della taglia giusta, allora il reso è obbligatorio ed il marchio ZARA, come tutte le più grandi catene di vestiario online, applica le regole del diritto di recesso del Codice del consumo per tutelare gli acquirenti.

Cambiare idea sulla merce appena comprata è un diritto del consumatore. Ma come si fa un reso? Ecco tutti i passaggi per effettuare un reso in modo sicuro e veloce.

Come fare un reso per Zara

Il reso di un prodotto Zara è una procedura gratuita che il negozio mette a disposizione di tutti i consumatori, ma poni attenzione ai tempi. Puoi effettuare il reso entro un mese dall’acquisto. Se hai acquistato in negozio allora entro il momento in cui hai pagato oppure se hai acquistato online entro un mese dalla ricezione dalle email di conferma.

Zara fornisce ai suoi consumatori due modalità di effettuare il reso, in modo da poter donare ai consumatori scelta in base alle loro comodità:

1. Il reso può essere fatto in negozio Zara: dovrai recarti in casa munito di scontrino o di email di conferma dell’acquisto ed il prodotto che vuoi rendere. Gli addetti sapranno come aiutarti e saranno disponibili.
2. Un altro metodo è dal proprio domicilio: bisogna andare sul sito internet di ZARA, premere su “informazioni ordine”, effettuare l’accesso e cliccare su “richiedi restituzione”, oppure premere direttamente sul link “richiedi restituzione” che si trova nella e-mail di conferma dell’ordine.

A questo punto ZARA invierà un corriere al domicilio a ritirare la merce, solitamente nelle 48 ore successive.

Se effettui il reso dal tuo domicilio dovrai inserire il prodotto da restituire nella scatola di Zara in cui hai ricevuto l’ordine. Se restituisci un costume da bagno ricordati di controllare la presenza dell’adesivo igienico. Non puoi effettuare il reso per biancheria intima, ad eccezzione di body, top e magliette intime.

Tutte le procedure sono sicure e affidabili e non dovrai preoccuparti di niente.

Scritto da Fabiana Lavuri
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Corsi da regalare: i migliori per ogni passione per un regalo unico

Fare acquisti online con pagamento alla consegna è sicuro?

Leggi anche
  • capsule compatibili uno indesit 1 minI vantaggi di utilizzare le capsule del caffè

    I modi di fare il caffè sono diversi: esiste in polvere, in cialde, in capsule, già pronto. Tutto dipende da gusti e necessità. Il caffè in capsule presenta moltissimi vantaggi.

  • E-commerceCome modificare l’indirizzo di consegna su Zalando Privè

    Scopri come modificare i tuoi dati di spedizione su Zalando Privè e fatti consegnare i tuoi ultimi acquisti ovunque tu sia.

  • Metodi di pagamento su WestwingCome pagare su Westwing? Tutti metodi ammessi dal sito

    Scopriamo in quest’articolo, attraverso quali metodi di pagamento è possibile concludere gli acquisti su Westwing, l’e-commerce per la casa e l’arredamento

  • 
    Loading...
  • Net a porter: come effettuare acquisti?Come effettuare acquisti su Net A Porter, l’e-commerce della moda

    Siete in cerca di indicazioni su come poter fare acquisti su Net A Porter? In quest’articolo vi forniremo una guida pratica a riguardo.

  • Regali per madrina e padrino in occasione del battesimoRegali per la madrina in occasione del battesimo: preziose idee

    Siete in cerca di idee su possibili regali per la madrina da donare in occasione di un battesimo? In quest’articolo troverete alcuni consigli

Contents.media