Fare acquisti online con pagamento alla consegna è sicuro?

Cerchiamo di capire cosa vuol dire effettuare il pagamento alla consegna dei tuoi acquisti online e se questa è una formula sicura.

Fare acquisti online oggi è più semplice che mai con una semplice carta di credito: ma quando non la possiedi, oppure non hai voglia di pagare per un capo o un oggetto che non hai ancora ricevuto, diversi siti offrono la possibilità di effettuare il pagamento alla consegna.

Vediamo come funziona.

Pagamento alla consegna di acquisti online

Non sono molti, ma alcuni market place permettono di effettuare il pagamento comodamente da casa, dopo aver ricevuto la consegna dei tuoi acquisti online. Ma cosa avviene esattamente?

Il venditore – Zalando, H&M, Yoox, Amazon, Bonprix ed altri – spedisce al più presto l’oggetto che hai scelto e dà al corriere il compito di incassare il prezzo. Dunque, quando il corriere arriva col tuo pacco deve necessariamente chiederti di pagare a lui per ciò che ti sta consegnando.

Quando si sceglie questa formula, si rischia però di dover pagare di più, perché il corriere a cui si affida il venditore può richiedere un corrispettivo per il servizio prestato – si tratta di 5 o 6 euro – che dovrai saldare tu.

Quello appena spiegato può essere il caso di un pagamento alla consegna per un acquisto che hai fatto online ma che hai deciso di ritirare in negozio. Parliamo invece di contrassegno quando il pagamento viene effettuato direttamente al tuo domicilio per la somma dell’intero ordine (che include le spese di spedizione).

Rischi

Il pagamento alla consegna degli acquisti online non sempre si rivela una formula sicura per l’acquirente. Per prima cosa, potrai conoscere il contenuto del tuo pacco e aprirlo solo dopo averlo pagato al corriere. Nel caso in cui non fosse integro o corretto non puoi chiedergli la restituzione del denaro, perché non ne è responsabile: dovrai aspettare l’intervento del venditore dopo aver fatto una segnalazione.

Questo pagamento non è sicuro neanche per il venditore, perché qualora il pacco venisse rifiutato rimarrebbero a suo carico le spese di spedizione e di trasporto.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come fare un reso con Zara: tutti i passaggi

Macchine fotografiche istantanee, le migliori in commercio

Leggi anche
  • asos-come-funziona-coverAsos: come funziona il sito dello shopping online?

    Asos è un brand di moda britannico che gestisce un sito di shopping online davvero trafficato. Vediamo come funziona.

  • Ebay consegnaEbay, come cambiare indirizzo di consegna per ricevere la merce

    Tutto quello che devi sapere su Ebay, come cambiare indirizzo di consegna per assicurarti di ricevere il tuo ordine dove preferisci.

  • assistenza clienti grouponTutti i modi per contattare il servizio clienti Groupon

    Mettersi in contatto con l’assistenza clienti di Groupon è facile e veloce: ecco tutti i modi possibili per farlo.

  • 
    Loading...
  • capi d'abbigliamentoVinted, come fare il reso di un articolo

    Cosa fare per organizzare il reso di un articolo acquistato su Vinted? Ecco le opzioni che prevedono la possibilità di restituire il prodotto.

  • modaAsos, come si paga: tutto quello che devi sapere

    Mastercard, Visa e molto altro! Asos, come si paga e tutte le informazioni utili per fare shopping sicuro e affidabile.

Contents.media