Notizie.it logo

L’asciugacapelli Dyson bucato. Caratteristiche e prezzi

asciugacapelli Dyson

L’asciugacapelli Dyson Supersonic è un oggetto rivoluzionario, ad alta tecnologia. Dopo 50 anni, il suo design bucato ha reinventato la forma di questo tipo di elettrodomestici

Asciugacapelli Dyson

L’asciugacapelli Dyson Supersonic è un vero prodigio della tecnologia e del design. Parafrasando il vecchio detto delle ciambelle, da ora in poi anche gli asciugacapelli dovrebbero avere sempre con il buco. Una forma bucata attraversata dal vuoto che segna una definitiva cesura con il passato. Perché di rivoluzione si tratta. Un cambiamento quasi epocale per questo tipo di dispositivi, che non mutavano forma e struttura dagli anni ’60. L’asciugacapelli Dyson Supersonic ha infatti reinventato il concetto stesso di questo piccolo e essenziale dispositivo. Per farlo, James Dyson ha coinvolto nel progetto ben 103 ingegneri. Dopo un lavoro di 50 mesi con investimenti per 70 milioni di euro, prototipo dopo prototipo, Dyson e la sua squadra di tecnici sono giunti ad elaborare il Supersonic.

Un nuovo moto d’orgoglio per l’azienda inglese che, dopo aver trasformato gli aspirapolveri e gli asciugamani elettrici, è riuscita ad innovare anche gli asciugacapelli.

Il segreto del compimento di questo obiettivo è tutto nel motore digitale Dyson D9 utilizzato dall’asciugacapelli. Potente ma dalle dimensioni molto ridotte. Con una larghezza di soli 27 mm, il Dyson V9, è capace di generare ben 13 litri di aria al secondo. Un concentrato di potenza ad altissima tecnologia. Le dimensioni del motore hanno permesso ai progettisti dell’asciugacapelli Dyson la sua collocazione nell’impugnatura, consentendo così l’audace invenzione della forma bucata. Una soluzione tecnica che ha ispirato un design davvero innovativo, rendendo tutto l’oggetto non solo più bello ma anche molto maneggevole.

Con questa idea, l’oggetto asciugacapelli è stato reinventato e rivoluzionato in tutti i suoi aspetti più importanti.

Caratteristiche

La ricerca del team messo insieme dalla Dyson è riuscita nell’intento di ridurre il motore, sfruttando una ventola assiale collocata al suo interno. Così facendo ha reso più agevole il percorso dell’aria, abbattendo il numero di turbini e pale. Le 13 pale della ventola sono in grado di compiere 110.000 giri al minuto. Il tutto, ripetiamo, entro soltanto 27 mm di larghezza. E anche in modo molto più silenzioso rispetto ad altri asciugacapelli, grazie alla dotazione di ammortizzatori acustici. In più, con il motore nel manico si è ottenuto un peso maggiormente bilanciato di tutto l’oggetto. L’asciugacapelli Dyson Supersonic non ha rivoluzionato solo la configurazione dell’oggetto.

Per reinventare davvero l’asciugacapelli, Dyson ha approfondito la conoscenza della scienza dei capelli.

Un lavoro di studio e ricerca svolto con grandissima professionalità, all’interno di un apposito laboratorio. Durante questa indagine sono state reperite numerose ciocche di capelli naturali. Praticamente, quasi tutte quelle disponibili sul mercato mondiale, con un investimento di 40.000 sterline. Test dopo test, dopo aver asciugato un totale di 1625 km di capelli, il team Dyson ha elaborato nuove tecnologie per dotare il dispositivo di un’asciugatura rapida, sicura, efficiente. Nel pieno rispetto della salute del capello. L’asciugacapelli Dyson Supersonic è infatti equipaggiato con un sistema di controllo intelligente del calore. In questo modo, il capello non corre il rischio di essere esposto a temperature eccessive, una delle minacce maggiori per la salute della chioma.

Un termistore incapsulato in vetro misura 20 volte al secondo la temperatura dell’aria emessa, comunicandola a un microprocessore.

Questo microprocessore elabora in modo rapido le informazioni ricevute, regolando l’elemento riscaldante. I ricercatori del team Dyson hanno intuito che per mantenere i capelli idratati occorreva un dispositivo che non li seccasse eccessivamente. Quando i capelli sono esposti a temperature estreme, si vengono a creare dei piccoli nelle ciocche. La luce, colpendo quei buchi, si rifrange in tutte le direzioni e riduce la quantità di luce riflessa, facendo diminuire la percezione di lucentezza del capello. Con il controllo intelligente del calore, diminuiscono i rischi di danni alla chioma. I capelli integri riflettono la luce in unica direzione, riuscendo ad offrire una percezione di maggior splendore. Tutto questo senza rinunciare all’ausilio della tecnologia ionizzante, già ampiamente diffusa in questo tipo di dispositivi, per ridurre l’elettricità statica dei capelli.

Un’altra tecnologia innovativa presente nell’asciugacapelli Dyson è l’Air Multiplier.

Serve a moltiplicare il volume dell’aria aspirata nel motore, generando un getto veloce e mirato. L’asciugacapelli è dotato di tre precise impostazioni di velocità: asciugatura rapida, asciugatura normale e acconciatura. Presenta inoltre, quattro impostazioni di calore.

  • 100°C per l’asciugatura rapida e l’acconciatura.
  • 80°C per l’asciugatura normale.
  • 60°C per l’asciugatura delicata.
  • 28°C per il freddo costante.

L’attenzione dei progettisti del Dyson Supersonic non è stata rivolta solo al fattore asciugatura ma anche all’acconciatura. Per raggiungere questi obiettivi nel miglior modo possibile sono stati studiati appositi strumenti.

  • Beccuccio lisciante Dyson: asciuga delicatamente i capelli con un getto d’aria ampio e uniforme.
  • Concentratore Dyson: perfetto per mettere in piega i capelli, una sezione alla volta, senza alcuna interferenza con il resto della chioma.
  • Diffusore Dyson: ideale per i capelli ricci, diffonde l’aria uniformente per ridurre l’effetto crespo.

Tutti questi accessori sono dotati di attacchi magnetici, favorendo la loro installazione, che può avvenire in modo rapido e facile. Con l’utilizzo della tecnologia Heat Shield, la superficie degli accessori resta fredda, anche con l’utilizzo ravvicinato. Il materiale isolante, naturalmente di ottima qualità, offre una sensazione piacevole al tatto, incrementata dalle caratteristiche ergonomiche di tutto l’oggetto. Con un peso di soli 618 grammi, l’asciugacapelli Dyson Supersonic è tra i più leggeri in circolazione. Da non sottovalutare anche la lunghezza del cavo, 2,7 m, che agevola il suo utilizzo in ogni situazione. Tra gli equipaggiamenti presenti nella confezione, un gancio in pelle per appenderlo e un tappetino antiscivolo.

L’asciugacapelli Dyson Supersonic è una vera collezione di marchi registrati. Un risultato davvero eccellente, considerando il gran lavoro svolto dal team messo in atto da James Dyson. Per raggiungerlo, i laboratori Dyson hanno lavorato su 600 prototipi, collezionando 100 brevetti in attesa di deposito, di cui 16 per i soli accessori. Vale la pena riepilogare qualche dato, per avere sott’occhio, le grandi potenzialità di questo dispositivo:

  • 103 ingegneri impegnati nel progetto
  • 50 mesi di lavoro
  • 600 prototipi
  • 100 brevetti di cui 16 solo per gli accessori
  • 70 milioni di euro investiti
  • 1625 km di capelli testati
  • 618 grammi di peso
  • 1600 watt di consumo
  • 41 litri al secondo di potenza flusso d’aria
  • ioni negativi, per ridurre l’elettricità statica
  • tecnologia Heat Shield, per mantenere fredda la superficie
  • 27 mm di larghezza del motore digitale Dyson V9
  • 110.000 giri al minuto
  • 13 pale nella ventola
  • 245 x 78 x 97 mm, le dimensioni di tutto l’oggetto
  • 2,7 m di lunghezza del cavo
  • 3 impostazioni di velocità
  • 4 impostazioni di calore
  • tecnologia di controllo intelligente del calore
  • tecnologia air multiplier, per aumentare il volume dell’aria aspirata
  • Beccuccio lisciante, per asciugare
  • Concentratore, per l’acconciatura
  • Diffusore, per i capelli ricci per ridurre l’effetto crespo
  • Tappetino antiscivolo
  • Gancio in pelle
  • Grigio/fuchsia, bianco/argento, i colori

L’asciugacapelli Dyson Supersonic ha reinventato per forma, struttura e design questo tipo di dispositivo. Supersonic è leggero, ergonomico, silenzioso, facile da usare. Frutto di un’intensa attività di progettazione e di ricerca, è in grado di raggiungere notevoli risultati sia per l’asciugatura che per l’acconciatura. Il design avveniristico rivoluziona forse definitivamente l’aspetto dell’oggetto phon che non era mai cambiato dagli anni ’60. La presenza di un’area vuota laddove in precedenza era situato il cuore del dispositivo marca, anche in chiave simbolica, la distanza con tutto ciò che si è visto in precedenza.

Il motore digitale Dyson V9 ad alta tecnologia, in grado di generare un potente flusso d’aria, consente di lavorare in tempi rapidi. Una speciale tecnologia di controllo intelligente permette di asciugare i capelli in totale sicurezza, donando loro maggiore lucentezza e splendore. Il beccuccio, il concentratore e il diffusore, tutti pensati per soddisfare differenti esigenze di asciugatura e acconciatura, sono dotati di attacchi magnetici. I materiali del dispositivo sono di elevata qualità, piacevoli al tatto, isolati dal calore. Elegante, trendy, pratico, performante. L’asciugacapelli Dyson Supersonic è un oggetto che sembra piombare dal futuro che ha a cuore il futuro dei vostri capelli.

Prezzi

Per tempi e investimenti nel progetto, innovazioni tecniche e del design, presenza di dotazioni, qualità assolutà dei risultati, il prezzo di vendita dell’asciugacapelli è piuttosto importante. La cifra è intorno ai 400 euro, un importo che potrebbe spaventare un po’, se confrontato con i prezzi di altri asciugacapelli in commercio. A pensarci bene, la cifra non così alta come può sembrare a prima vista. L’asciugacapelli Dyson Supersonic non è un oggetto domestico qualsiasi, da utilizzare con una mentalità usa e getta. Dyson Supersonic è un dispositivo destinato a durare nel tempo.

Durante i test di progettazione, l’oggetto è stato sottoposto a durissime prove di resistenza. E’ stato fatto cadere 1783 volte, esposto a temperature estreme ed oltre 37 kg di polvere, calpestato da una persona dal peso di 110 kg. Inoltre, il cavo è stato attorcigliato per 310.ooo volte e i bottoni premuti oltre 52.ooo. Ogni asciugacapelli Dyson è coperto da una garanzia di 2 anni su tutte le componenti, parti di ricambio e manodopera comprese.

La Dyson ha elaborato tre combinazioni di colore, attualmente disponibili sul commercio. Grigio/fuchsia e bianco/argento per il Supersonic destinato ai clienti di qualsiasi tipo. Per i parrucchieri è stata creata una versione Professional del prodotto, caratterizzata dalla colorazione nichel-argento. Per gli utenti più esigenti c’è la possibilità di acquistare, con un costo aggiuntivo, una versione limitata del Supersonic grigio/fuchsia, che comprende anche una custodia rivestita in pelle (disponibile anche a parte). L’asciugacapelli Dyson Supersonic è acquistabile online anche su Amazon.

Fuchsia

Argento

Custodia (a parte)

© Riproduzione riservata

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
0 Commentatori
più recenti più vecchi
Guida all'acquisto di un asciugacapelli. Le migliori marche e prezzi

[…] Con questa guida all’acquisto presenteremo le principali caratteristiche da verificare in un asciugacapelli, le proposte e i modelli delle migliori marche. Considereremo ogni fascia di prezzo, da quelli […]

Leggi anche
  • Immagine in evidenza predefinita Offerte ShoppingZurich ConnectZurich Connect, l'assicurazione online che ti permette di risparmiare sulla tua assicurazione auto e moto e di avvalerti di un servizio ...