Tastiera: le migliori per tablet con connessione Wi-Fi

La tastiera portatile dotata di connettività Wi-Fi è un ottima alternativa alla tastiera virtuale.

La tastiera portatile dotata di connettività Wi-Fi è un ottima alternativa alla tastiera virtuale dei tablet, rendendo più agevole la scrittura. Molti si chiedono cosa sia o rappresenti per davvero un tablet.

E’ una specie di smartphone soltanto un po’ più grande o un avveniristico computer portatile con il touch screen ma dalle funzionalità piuttosto limitate? Se appartenete al primo partito, per voi il tablet è un oggetto di solo svago e divertimento.

Buono per leggere le mail, consultare i social, lanciare qualche tweet e giocare con qualche divertente applicazione.

Perché usare una tastiera per Tablet

Se invece la pensate nell’altro modo, avete compreso appieno le potenzialità di questo mezzo ma vivete il suo utilizzo con qualche frustrazione. La principale fonte di questa insoddisfazione consiste nell’assenza di una tastiera fisica che impedisce di svolgere in modo semplice e rapido una serie di azioni come ad esempio la scrittura di un testo.

Non sempre, infatti, la tastiera virtuale è in grado di supportarci adeguatamente. Per ovviare a questo problema esiste una soluzione molto efficace: dotare il Tablet di una tastiera fisica collegabile. Si tratta di una cosa molto semplice da attuare, oltretutto poco dispendiosa.

Come scegliere una tastiera per Tablet

Non tutti i tablet sono uguali. E non lo sono neanche tutte le tastiere portatili. Prima di acquistare una tastiera per il nostro tablet occorre perciò considerare alcune caratteristiche che potrebbero rivelarsi decisive per la nostra scelta.

  • Dimensioni: In commercio, esistono tablet di misure diverse, che oscillano, più o meno, da 7 a 12″. Ovviamente la tastiera dovrà corrispondere a queste caratteristiche ed essere, di conseguenza, proporzionata alla grandezza del display.
  • Custodia/reggi schermo: Si tratta di caratteristiche pensate per rendere più agevole l’uso combinato dei dispositivi e il loro trasporto. I reggi schermo possono essere in forma di supporto, di incavo o clip magnetica. Non sono condizioni necessarie e sufficienti ma sicuramente aiutano a rendere tutto molto più semplice e funzionale.
  • Ricarica: Le tastiere portatili sono in genere di 2 tipologie: con le classiche batterie AA da cambiare quando si scaricano. oppure con batterie integrate a ioni di litio ricaricabili tramite collegamento USB o presa elettrica.
  • Connettività:Anche in questo esiste una doppia modalità. Può essere sia wireless che via cavo. Assicurarsi sempre che il tablet sia compatibile con almeno una di queste caratteristiche. Suggeriamo, comunque, di indirizzare la vostra scelta soprattutto verso una tastiera con connessione Wi-Fi, perché più pratica, flessibile e al passo con i tempio.

Come connettere una tastiera con Wi-Fi

Per collegare una tastiera al tablet in modalità wireless, bisogna ricorrere alla tecnologia bluetooth. Come è noto, il bluetooth è il nome dato al protocollo per l’interconnessione tra dispositivi elettronici per onde radio anziché via cavo. Questa modalità di connessione presenta numerosi vantaggi, rendendo più comodo e agevole il dialogo tra i vari strumenti. Sicuramente, il più evidente di tutti è l’assenza di cavi, elemento non da poco, in quanto favorisce un uso più flessibile ogni dispositivo interessato.

Inoltre, lascia libere (quando sono presenti) le porta MicroUSB che potrebbero rivelarsi utili per ospitare altri eventuali elementi.

Collegare via bluetooth una tastiera a un tablet è un operazione piuttosto semplice, alla portata di tutti. Però, siccome le procedure variano leggermente da marca a marca, vediamo come si effettua questa operazione, prendendo come esempio i modelli di tablet più diffusi.

  • Apple iPad. Disabilitare la tastiera virtuale. Nella sezione “Settings”, cliccare su “General”.

    Attivare, quindi il bluetooth e accendere la tastiera portatile. In pochissimo tempo, il tablet sarà in grado di rilevare e riconoscere la tastiera.

  • Samsung Galaxy Tab. Attivare la modalità “Discovery”. Nella “Home” entrare nella sezione “Menu Key”. Cliccare su “Settings” ed attivare la voce “Wireless and Network”. Tra tutte le opzioni proposte scegliere “Bluetooth Settings”. Accendere la tastiera ed eseguire una scansione mediante “Scan Device” ed inserire eventuale password.

Le procedure sono piuttosto simili anche per i modelli di altre marche. In genere, il controllo della tastiera aggiunta avviene nei menù “Impostazioni” sotto la voce “Bluetooth.

Modelli tastiera tablet

Tra le aziende specializzate soprattutto in periferiche, tastiere comprese, figura la Logitech, marchio molto conosciuto di sicura affidabilità. La Logitech ha in catalogo diverse tastiere Wi-Fi, tutte molto interessanti e adatte per costituire perfette combinazioni con quasi tutti i modelli di tablet.

Logitech K480 tastiera bluetooth multi-device

Logitech K480 è una tastiera wireless universale, adatta per qualsiasi dispositivo. Può essere utilizzata in combonazione con il computer, il tablet e lo smartphone. K480 è davvero un ottimo prodotto, dotato di un’eccezionale versatilità. Mediante la manopola Easy-Switch consente di passare con facilità su uno dei 3 dispositivi con tecnologia wireless Bluetooth connessi. Il layout utilizzato è quello di una tastiera tradizionale con tasti di scelta rapida per computer Windows, Mac o Chrome, così come per i dispositivi portatili Android e iOS. In totale i tasti multimediali e di scelta rapida dedicati integrati sono ben 12.

Requisiti di sistema:

  • PC: Windows 7, Windows 8, Windows 10
  • Mac: Mac OS X e versioni successive
  • Chrome OS
  • iPad o iPhone: iOS 5 e versioni successive
  • Tablet e smartphone Android: Android 3.2 e versioni successive
  • Connessione Internet (per il download facoltativo del software)

Il dispositivo misura 299 x 195 x 20 mm, con un peso di 820 g. La base integrata consente di posizionare il telefono o il tablet nell’angolazione perfetta per leggere mentre si digita. La durata delle batterie è stimata attorno ai 12

Logitech K810 tastiera bluetooth illuminated

E’ molto più leggera e sottile, quindi estremamente comoda e trasportabile, anche se non presenta alcun incavo o supporto per facilitarne l’uso integrato con un tablet. Grazie alla tecnologia Bluetooth, si in un attimo, premendo un pulsante, da un dispositivo all’altro (ad esempio, computer, smarphone e tablet). La vera “chicca” di questa tastiera consiste nel suo sistema di illuminazione che si adatta qualsiasi condizione di luce. Anche il Bloc Maiusc è dotato di una spia luminosa. Rispetto alla K810 ha una gamma di compatibilità più limitata (non supporta Chrome OS).

Compatibilità:

  • Windows 7, Windows 8 o Windows RT
  • iPad o iPhone con iOS 4.0 o versioni successive
  • Tablet o smartphone dotato di connettività Bluetooth con profilo per tastiera (HID)
  • Android 3.0 o versioni successive

Per il resto, presenta caratteristiche piuttosto simili alla precedente.

Logitech K380 tastiera bluetooth multi-device

Quasi gemella per caratteristiche della K480 ma molto più leggera (quasi la metà). Questo perché rinuncia alla base per appoggiare il display combinato e alla manopola Easy-Switch (la funzione può comunque essere attivata con 3 pulsanti dedicati). La peculiarità di questa tastiera consiste nella sua capacità di dialogo con la Apple Tv, non presente nei precedenti modelli di tastiere Logitech.

Requisiti di sistema:

  • PC: Windows 7, Windows 8, Windows 10 o versioni successive
  • Mac: Mac OS X e versioni successive
  • Chrome OS
  • iPad o iPhone: iOS 5 e versioni successive
  • Tablet e smartphone Android: Android 3.2 e versioni successive
  • Apple TV seconda o terza generazione
  • Connessione Internet (per il download facoltativo del software)

Logitech Ultrathin Cover Tastiera per iPad

Sempre dalla Logitech, un prodotto specifico per essere abbinato con l’iPad. Funge sia da cover che da supporto. Tutto ciò grazie alla clip magnetica, allineata alle calamite integrate nel telaio del tablet.

Microsoft Universal Mobile Keyboard

Questa tastiera di produzione Microsoft è compatibile con tutti i dispositivi legati al mondo Windows mobile ma anche iOS e Android. Non si tratta, quindi, di un prodotto dedicato esclusivamente agli utenti Microsoft ma di una brillante tastiera Bluetooth, in grado di dialogare con tutti i tablet in commercio, senza distinzioni di peso e dimensioni dello schermo. Con un pulsante si può specificare quale sistema operativo si sta utilizzando, facendo così funzionare tutte le varie scorciatoie da tastiera connesse. Il coperchio può essere usato come supporto di tablet e smartphone.

Microsoft GU5-00005 pieghevole

Un’altra tastiera Microsoft dalle caratteristiche universali. Può essere associata contemporaneamente a due dispositivi, passando da uno all’altro con un tasto. Accanto al tasto “Esc” sono posti infatti i tasti “1” e “2”, caratterizzati dal simbolo del Bluetooth. Il dispositivo è progettato per funzionare con iPad, iPhone, tablet e smartphone Android e Windows. La caratteristica più interessante di questa tastiera, realizzata con materiali impermeabili, è il suo design pieghevole. Aperta equivale alle dimensioni standard di una qualsiasi tastiera da scrivania. Ripiegata, diventa comodissima da trasportare e da riporre dentro uno zaino o una valigetta. Tutto ciò è stato reso possibile anche per via dello spessore ultra sottile, di appena 5 mm.

1byone tastiera wireless bluetooth ricaricabile

Si tratta di una tastiera super sottile e leggera. Lo spessore è, infatti, di soli 8 mm, pesando 0.43 kg. Misura 31,2 x 20,8 x 2,4 cm, presentando dimensioni inferiori a quelle di un foglio A4 standard, che la rendono molto semplice il suo trasporto in zaino o valigetta. Il design, basato essenzialmente sull’eleganza del colore nero, è studiato per entrare facilmente in armonia in ogni contesto. Questa tastiera ha una connessione Bluetooth molto potente con un raggio di 10 metri senza interferenze.

E’ indicata soprattutto per lavorare con Windows e Android. Nello specifico, i dispositivi che supportano Bluetooth 3.0 o le versioni successive, cellulari Android, PC e tablet inclusi. Inoltre, può essere collegata ai seguenti dispositivi: Amazon FireTV Stick, Raspberry Pi, Amazon FireTV, kindle fire, Asus Chromebit, Nvidia shield, Chromebit. Non funziona invece con i cellulari con Win 8. E’ da escludere anche un suo utilizzo con i dispositivi Apple iOS, perché non supportano il mouse touch pad. Gli utenti in possesso di un dispositivo Android 4.4, potrebbero non veder illuminarsi l’indicatore Caps Lock, anche se il suo funzionamento è comunque garantito. La batteria integrata al litio da 500mAh resiste per oltre 4 mesi in standby o per 90 ore di uso continuativo senza carica. Quando la batteria è in ricarica, servono solo 4 ore per caricarla completamente.

Scritto da Alessandro Buccini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bose: trova le cuffie più adatte alle tue necessità

Palla per fitness: i migliori modelli di palle per pilates

Leggi anche
  • Ebay consegnaEbay, come cambiare indirizzo di consegna per ricevere la merce

    Tutto quello che devi sapere su Ebay, come cambiare indirizzo di consegna per assicurarti di ricevere il tuo ordine dove preferisci.

  • assistenza clienti grouponTutti i modi per contattare il servizio clienti Groupon

    Mettersi in contatto con l’assistenza clienti di Groupon è facile e veloce: ecco tutti i modi possibili per farlo.

  • capi d'abbigliamentoVinted, come fare il reso di un articolo

    Cosa fare per organizzare il reso di un articolo acquistato su Vinted? Ecco le opzioni che prevedono la possibilità di restituire il prodotto.

  • 
    Loading...
  • modaAsos, come si paga: tutto quello che devi sapere

    Mastercard, Visa e molto altro! Asos, come si paga e tutte le informazioni utili per fare shopping sicuro e affidabile.

  • Trucchi per risparmiare su AmazonAmazon, come funziona il sito di e-commerce più grande del mondo

    Come funziona il sito di acquisti online Amazon, passo passo, dalla registrazione all’assistenza

Contents.media