Sodastream: cos’è il gasatore e a cosa serve

sodastream

In Italia si registra il più alto consumo di acqua in bottiglia d’Europa. Una recente rilevazione statistica ha stabilito un consumo pro-capite di 208 litri, con un aumento del 7,9% rispetto all’anno precedente. La produzione di acque minerali in Italia corrisponde a 13.800 milioni di litri, di cui 1.300 destinati all’esportazione. Tutto il resto viene bevuto in Italia, alimentando una fiorente industria con 140 stabilimenti che imbottigliano più di 260 marche di acqua minerale.

Leggendo questi dati, sembrerebbe che gli italiani siano totalmente soddisfatti di questi prodotti e che, al momento, non contemplino la sperimentazione di eventuali alternative. Eppure, difficilmente si troverà qualcuno che non ritenga scomodo e pesante il trasporto supermercato-casa delle confezioni di acqua minerale. Inoltre, da più parti si levono voci d’allarme circa i problemi causati dallo smaltimento di una così grande mole di rifiuti in plastica. Esiste un’alternativa credibile, ossia pratica, sicura e gustosa, all’acqua in bottiglia? Sodastream potrebbe essere la giusta soluzione, soprattutto per gli amanti dell’acqua frizzante.

Approfondiamo la sua conoscenza.

Cosa è Sodastream

Sodastream è il marchio leader mondiale per la produzione domestica di acqua frizzante e bibite gasate. Il core business di questa azienda è basato essenzialmente sull’utilizzo del gasatore. Si tratta di un piccolo elettrodomestico che permette di preparare acqua frizzante e altre bibite comodamente in casa. La gasatura si ottiene addizionando anidride carbonica all’acqua potabile. A pensarci bene è una sorta di Idrolitina o Cristallina 2.0: invece delle polverine in bustina tanto diffuse negli anni ’70, Sodastream rende possibile l’effervescenza dell’acqua attraverso l’azione di un dispositivo tecnologico. Con Sodastream è inoltre possibile creare delle vere e proprie bevande analcoliche al gusto di arancia, limone, gassosa, cola e altri. Sul mercato sono disponibili una serie di concentrati dai gusti più vari da aggiungere all’acqua già gasata.

A cosa serve Sodastream

Il gasatore Sodastream è una sorta di colonnina pensata per aggiungere anidride carbonica alla normale acqua del rubinetto.

La gasatura avviene grazie a un un cilindro di CO2. Per ottenere una bibita frizzante, basta riempire con acqua fresca gli specifici contenitori in dotazione e fare pressione sulla superficie superiore del gasatore. La bombola di anidride carbonica è sostituibile: quando si esaurisce, la ricarica può essere acquistata dai rivenditori autorizzati, largamente diffusi su tutto il territorio italiano.

I numeri di Sodastream non sono niente male. Presente in 45 Paesi del mondo, conta su circa 6 milioni di persone che l’utilizzano quotidianamente, totalizzando un consumo di oltre 700 milioni di acqua frizzante.

Sodastream come funziona

Sodastream è sul mercato con diversi modelli di gasatori. In queste note di spiegazione, ci riferiremo al modello SOURCE. La forma monolitica di questo gasatore evidenzia alla perfezione la semplice efficienza del sistema. SOURCE si caratterizza anche per essere un bell’oggetto di design, adatto anche alle cucine più piccole.

Aprendo una confezione di Sodastream SOURCE troviamo:

  • Gasatore Sodastream SOURCE™.
  • 1 cilindro di CO2 in dotazione.
  • 1 bottiglia per la gasatura riutilizzabile priva di bisfenolo, dotata di un tappo per mantenere la bevanda gassata.
  • alcuni campioni di concentrati.

Montaggio del gasatore

  1. Posizionare il gasatore su una superficie piana e stabile, rivolto verso l’alto.

    Rimuovere il coperchio posteriore inserendo l’indice nel foro, afferrando il coperchio per estrarlo dalla struttura principale del gasatore. Mettere da parte il coperchio.

  2. Rimuovere il sigillo e il tappo dal cilindro di CO2. Pigiare il gasatore in avanti e inserire il cilindro di CO2, nel vano alla base, spingendo verso l’alto all’interno della testa per la gasatura.
  3. Avvitare il cilindro con le dita nel vano del gasatore. Girare il cilindro di CO2 verso destra applicando una leggera pressione fino a quando non è saldamente in posizione. Serrare solo a mano; non utilizzare utensili di alcun tipo.
  4. Riportare il gasatore in posizione verticale. Riposizionare il coperchio posteriore inclinandolo verso se stessi, in modo che combaci con il vano sulla linguetta verticale alla base del gasatore, e spingerlo in posizione. A questo punto, è possibile realizzare l’acqua frizzante.

Creazione delle bollicine

  1. Prima di creare l’acqua gassata, riempire la bottiglia per la gasatura con acqua fredda fino alla linea di riempimento.

    Per ottenere risultati migliori, utilizzare acqua molto fredda.

  2. Per inserire la bottiglia, assicurarsi che il blocco per la gasatura sia in posizione verticale e il supporto sia piegato in avanti. In caso contrario, tirarlo verso di sé fino a quando non si sente uno scatto. Non tirare il tubo per la gasatura. Inserire il collo della bottiglia per la gasatura nel sistema di aggancio Snap-Lock. Spingere con decisione la bottiglia verso l’alto e indietro. Il sistema di aggancio Snap-Lock blocca la bottiglia e la mantiene in posizione verticale.
  3. Tenere premuto il blocco per la gasatura per 1-2 secondi fino a quando il primo indicatore a LED non è illuminato e rilasciare. Attendere che il blocco per la gasatura torni in posizione verticale. Ripetere l’operazione per ottenere un maggiore livello di gasatura seguendo le indicazioni dei LED aggiuntivi.
  4. Quando si è soddisfatti del livello di gasatura, e il blocco è in posizione verticale, tirare la bottiglia verso di sé per sganciarla dal sistema Snap-Lock.

    Fatto!

Quando la bottiglia è inserita correttamente, vi è uno spazio tra il fondo della bottiglia e la base. Non gasate se la bottiglia è appoggiata sulla base, altrimenti l’acqua fuoriesce.

Potreste vedere comparire dei piccoli pezzi di ghiaccio nell’acqua dopo aver gasato, quando l’acqua utilizzata è molto fredda. Se questo succude, abbreviare il tempo di ogni pressione, fino a quando il ghiaccio non scompare.

Livelli di gasatura

  • Leggermente gassato. Tenere premuto il blocco per la gasatura per 1-2 secondi fino a quando il primo indicatore a LED non è illuminato, rilasciare ed attendere che il blocco torni in posizione verticale, prima di rimuovere la bottiglia.
  • Mediamente gassato. Seguire le istruzioni per ottenere una bevanda leggermente gassata e ripetere l’operazione fino a quando il secondo indicatore a LED non è illuminato, quindi rilasciare. Attendere che il blocco per la gasatura ritorni in posizione verticale, prima di rimuovere la bottiglia.
  • Molto gassato. Seguire le istruzioni per ottenere una bevanda mediamente gassata e ripetere l’operazione fino a quando tutti e tre gli indicatori a LED non sono illuminati. Attendere che il blocco per la gasatura ritorni in posizione verticale, prima di rimuovere la bottiglia.

Aggiunta di un concentrato

  • Capsule Sodastream. Dopo aver effettuato la gasatura dell’acqua, posizionare una capsula Sodastream in cima alla bottiglia e premere con forza. Il concentrato viene immediatamente rilasciato e si dissolve nell’acqua. Una volta svuotata, rimuovere la capsula vuota e smaltirla. Gustare la bevanda gassata o avvitare bene il tappo per la conservazione del gas e bere la bevanda successivamente.
  • Bottiglie di concentrato. Dopo aver effettuato la gasatura dell’acqua, tenere la bottiglia leggermente piegata e aggiungere lentamente il concentrato desiderato versandolo all’interno della bottiglia. Avvitare e stringere il tappo per la conservazione del gas e agitare delicatamente. La bibita gassata è pronta!

Avvertenze

Prima di utilizzare il gasatore, occorre conoscere e seguire con attenzione tutte le indicazioni per la cura e la manutenzione dell’oggetto, nonché le necessarie informazioni di sicurezza.

Precauzioni importanti

  • Se si utilizza una bottiglia per gasare su cui non è presente il simbolo “lavabile in lavastoviglie”, non solo non bisogna lavarla in lavastoviglie ma non deve essere neanche esposta a temperature molto calde o troppo fredde.
  • Non eseguire la gasatura utilizzando bottiglie non idonee all’utilizzo con il gasatore. Il gasatore SOURCE ™ è progettato per essere utilizzato con tutte le bottiglie per la gasatura SodaStream da 1 l e le bottiglie da 0,5 l su cui è presente il simbolo “Source”. Non utilizzare le bottiglie per la gasatura in vetro Sodastream e le bottiglie da 0,5 l su cui non è presente il simbolo “Source”, in quanto non sono compatibili con il gasatore SOURCE ™ .
  • Se il gasatore viene utilizzato da bambini, è necessaria la sorveglianza di un adulto.

Avvertenze generali

  • L’uso improprio del gasatore può causare lesioni gravi alle persone.
  • Non utilizzare il gasatore se non si trova in posizione verticale.
  • Utilizzare il gasatore esclusivamente per gasare acqua. L’utilizzo del gasatore per scopi diversi da quelli indicati può causare lesioni gravi alle persone e danni all’apparecchio.
  • Utilizzare il gasatore su una superficie piana, stabile e lontano da fonti di calore. Non appoggiare il gasatore su superfici molto calde (ad esempio, la superficie di un forno) e non utilizzarlo in prossimità di fiamme libere.
  • Non eseguire la gasatura in una bottiglia vuota.
  • Prima di utilizzare il gasatore, posizionare correttamente la bottiglia.
  • Non spostare il gasatore durante la gasatura.
  • Non rimuovere la bottiglia durante la gasatura.
  • Per ridurre il rischio di danni a cose o persone, gli interventi di assistenza o eventuali riparazioni devono essere eseguiti esclusivamente da un addetto all’assistenza autorizzato di SodaStream.

Cilindro di CO2

  • La fuoriuscita di CO2 può causare avvelenamento da diossido di carbonio. Nel caso di fuoriuscita di CO2, areare il locale, respirare aria fresca e, se i sintomi persistono, contattare immediatamente un medico.
  • Prima dell’utilizzo, ispezionare il cilindro per controllare che non ci siano ammaccature, fori o altri danni. Se vengono riscontrati danni, non utilizzare il cilindro e contattare un ddetto all’assistenza autorizzato di SodaStream.
  • L’uso improprio del cilindro può causare lesioni gravi alle persone.
  • Subito dopo l’utilizzo, rimuovere con attenzione il cilindro poiché potrebbe essere molto freddo.
  • Conservare il cilindro lontano da fonti di calore e al riparo dalla luce diretta del sole.
  • Non trasportare il gasatore con il cilindro in posizione.
  • Evitare di manomettere in alcun modo il cilindro.
  • Non forare, bruciare, lanciare o far cadere il cilindro.
  • Non maneggiare il cilindro mentre sta scaricando CO2.

Bottiglie

  • Non eseguire la gasatura utilizzando bottiglie non idonee all’utilizzo con il gasatore
  • Evitare di collocare la bottiglia vicino a fonti di calore, ad esempio i fornelli.
  • Non lasciare la bottiglia all’interno dell’auto.
  • La bottiglia non va conservata in freezer. In caso contrario, si compromette l’integrità del materiale e potrebbero verificarsi lesioni gravi alle persone e danni all’apparecchio. Non utilizzare bottiglie graffiate, consumate, scolorite, consumate o altrimenti danneggiate.
  • Vicino al fondo delle bottiglie Sodastream viene chiaramente indicata la data di scadenza. Non utilizzare bottiglie scadute
  • Al primo utilizzo, sciacquare le bottiglie con acqua fredda o tiepida.

Gasatore

  • Utilizzare il gasatore esclusivamente con acqua.
  • Aggiungere i concentrati solo dopo la gasatura.
  • Non eseguire la gasatura in una bottiglia vuota.
Leggi anche
  • Zurich ConnectZurich Connect, l'assicurazione online che ti permette di risparmiare sulla tua assicurazione auto e moto e di avvalerti di un servizio ...