Valigie per viaggi: le 10 più pratiche da acquistare

Valigie

Il Primo Maggio si avvicina e, come ogni anno, si prova in un modo o nell’altro a prendersi qualche giorno di ferie per farsi una breve vacanza. Tuttavia, quando si pensa alle vacanze o ai weekend fuori, c’è una cosa che spesso provoca nell’individuo un repentino cambiamento emotivo. Si passa dall’euforia della partenza, all’ansia più totale. Ma a cosa è dovuta quest’ansia? Ovviamente alle Valigie. Quei tanto temuti e amati oggetti che ci portiamo dietro durante un viaggio. Sia per lavoro che per piacere, la valigia è sempre con noi. Non ci abbandona mai.

C’è chi la prepara con giorni e giorni di anticipo. Chi preferisce farla all’ultimo secondo. C’è chi si fa una lista completa del necessario e mentre la riempie va tagliando, con soddisfazione, la cosa che non poteva assolutamente mancare. Chi la fa svogliatamente. Ma il punto del discorso è che prima o poi è inevitabile ritrovarsi ad affrontarla.

È qualcosa che ci tocca fare che ci piaccia o no.

La valigia, dunque, passa dall’essere la nostra inseparabile compagna al più odiato tra gli oggetti da viaggio. Può capitare che si rompa, che perda una ruota, che venga smarrita. Una serie infinita di sfortunati eventi possono essere ricollegati alle valigie. Tuttavia, per quanto a volte siano capaci di renderci ansiosi a causa delle misure o del peso, è un elemento fondamentale per chi si prepara a partire. Inoltre, ormai esistono valigie di tutti tipi, colori e misure.

In fondo, però, è semplicissimo. Basta fare una piccola ricerca e trovare quello che più ci serve.

Oggi, infatti, vogliamo dedicarci proprio a questo.
Ogni tipo di viaggio ha bisogno della sua precisa valigia. Spesso accade che, per la fretta o nei viaggi dell’ultimo minuto, si prende il primo borsone a portata di mano. Ma andiamo con ordine.

Per chi fa un viaggio d’affari o per un breve lasso di tempo, Amazon consiglia l’acquisto del classico Trolley.

Non solo le rotelle consentono di spostarsi senza impedimenti negli aeroporti e nelle città, ma non si avranno problemi nel momento in cui la si vuole usare come bagaglio a mano.

Non dobbiamo dimenticarci, però, di acquistare un modello che rispetti le misure della vostra compagnia aerea. In questo caso, Amazon propone un set di 3 trolley. Tutte e tre hanno 4 ruote, due maniglie e, come si vede nell’immagine, sono molto resistenti. In aggiunta, sono disponibili in vari colori; quindi potrete scegliere quello che più vi piace.

Un’altra possibile soluzione per chi deve fare un viaggio breve sono gli zaini. In mercato ce ne sono di varie tipologie, dimensioni e forma. Sono comodi e dotati di numerose tasche. Esistono anche gli zaini in versione trolley, con ruote e maniglie estraibili.

Questo modello è disponibile in diverse fantasie e colori. Per chi ama le più belle città europee, è disponibile il modello con le foto di Barcellona, Londra, Parigi e altre ancora.

Per chi, invece preferisce la semplicità, c’è il modello a tinta unita. Inoltre, questo zaino ha la tracolla regolabile, maniglie per il trasporto e cinghie laterali regolabili.

È dotato di scomparti esterni e interni con chiusura lampo. Potrete volare e viaggiare senza essere costretti ad effettuare il check-in del bagaglio nella stiva. È leggero, resistente e possiede una imbottitura ideale per la schiena.

Per chi invece deve affrontare un viaggio oltreoceano o di lunga durata e può permettersi di imbarcare una valigia nella stiva di un aereo, Amazon ha proprio quello che cercate. Si tratta della valigia rigida o semi-rigida. Utile quando, come accade spesso, il trasporto delle valigie dall’aeroporto all’aereo, non viene fatto in maniera delicata, ma di fretta e furia.

È un set di tre valigie rigide, realizzate con materiale resistente DURE-FLEX. Dotato di 4 rotelle silenziose e fluide. Le due valigie più grandi sono entrambe equipaggiate con due maniglie, rendendo più facile il trasporto e il sollevamento. Viene dato in dotazione il classico lucchetto a tre cifre per proteggere la valigia da eventuali furti.

A differenza del precedente set di valigie, questo è di tipo semi-rigido della PIERRE CARDIN.

Sono composte da due ruote e ogni valigia ha l’impugnatura a due manici. Ha una tasca a parete con la zip. La particolarità di questo set è che ogni valigia può essere riposta dentro l’altra. Utile per risparmiare spazio, nel momento in cui vengono conservate. C’è, in aggiunta, una ulteriore zip per aumentare la larghezza della valigia di circa 5 cm.

Infine, non dimentichiamo la nuova 24ore. Non si tratta più di una piccola valigetta rigida con la chiusura ad incastro. Ma, col passare del tempo, si è cercato di creare un qualcosa di comodo e allo stesso tempo resistente.

Si trascina con un dito e ha delle tasche capienti. Ideale per chi deve fare dei viaggi brevi ed ha necessariamente bisogno di un cambio e un computer. Così, sarà tranquillo di viaggiare senza la paura che qualcosa si rompa. Le rifiniture del mini trolley sono in rosso e danno un tocco di eleganza.

La valigia, però, può essere anche un’ottima idea regalo di compleanno, di laurea.

Scherzosa, colorata, divertente, ironica. Una valigia può essere tutte queste cose; può essere un invito, una spinta a partire o a compiere grandi imprese.

La scelta dell’oggetto che ci accompagnerà deve essere accurata, non bisogna tralasciare nessun dettaglio. Proprio per questa ragione, alle valigie si aggiungono sempre una serie di accessori utili, come il beauty case.

Fidato compagno delle donne e amico inseparabile. Può contenere cosmetici, trucchi, medicine e accessori per la pulizia del corpo. Perfetto per trasportarli in maniera ordinata e utile, perché così si evita che questi piccoli oggetti si perdano all’interno della valigia.

Le nostre care e, a volte, odiate valigie ci seguono veramente ovunque. Non sono utili solo per i grandi o piccoli viaggi, ma anche per le escursioni in montagna o per le nostre gite al mare. Affidiamo ad esse tutte le cose che riteniamo importanti. Le cose, quindi, che non vogliamo assolutamente lasciare a casa.
Si sa, fare la valigia è sempre un momento che può farci cambiare umore. Ma, in fondo, se stai facendo una valigia è per fare un’esperienza di viaggio breve o lunga, ma è pur sempre un’esperienza.

Facebook Comment