Quale drone comprare per iniziare: guida all’acquisto

drone

Pilotare un drone è un desiderio che tutti, chi più chi meno, abbiamo avuto da quando questi velivoli hanno cominciato a popolare i nostri cieli. In questa guida presentiamo una lista di droni, facilmente reperibili sul mercato online. Confronteremo dotazioni, caratteristiche, qualità tecniche e prezzi, offrendo così un ampio ventaglio di informazioni per individuare il miglior drone da acquistare. Sulla base di questi dati, ognuno, in base alle proprie esigenze e disponibilità, potrà così individuare il drone suo preferito.

Droni con telecamera

Parrot Bepop 2. E’ tra i migliori esempi di droni per il tempo libero nella categoria 500 grammi. Si guida direttamente dallo smartphone o dal tablet con grande facilità. Decollo e atterraggio si attivano automaticamente mediante un tasto, mentre tutti gli altri comandi sono in modalità touch. La fotocamera è dotata di un sensore CMOS 14 megapixel e di una lente fisheye Sunny 180°. L’ apertura è 1/2,3” consta di 6 elementi ottici.

Una serie di dotazioni tecniche volte ad assicurare ottime qualità di ripresa anche in condizioni di scarsa visibilità. La risoluzione video è 1920 x 1080p a 30 fps, mentre quella fotografica è 4096 x 3072p. Il codec di codifica video è H.264.

La batteria da 2700 mAh, assicura un’autonomia di 25 minuti. Bepo2 è dotato di un sistema di arresto automatico delle eliche in caso di collisione, rendendo il suo volo più agevole e sicuro. Nella parte superiore un LED indica “a vista” la sua rotta. Il drone è in grado di tornare al punto di decollo in automatico. La sua stabilità, davvero eccellente, basata su un sistema digitale a tre assi, è garantita dalla presenza di 7 sensori che lavorano in simultanea. Questa caratteristica permette al velivolo di realizzare ottime performance anche in quota e con forti venti. L’opzione a pagamento Flight Plan permette di pianificare un volo automatizzato per punti di passaggio.

Basta soltanto preparare il tracciato del volo sullo schermo dello smartphone o del tablet, lasciando che il drone faccia poi il resto.

La confezione Parrot Bepop 2 contiene:

  • Struttura velivolo con fotocamera
  • 8 Eliche
  • Batteria 2700 mAh
  • 2 serie di eliche e custodia
  • Caricatore + adattatore
  • Cavo USB
  • Quick Start Guide

DJI Phantom 4 PRO. Rispetto ai modelli precedenti della serie, pur mantendendo lo stesso design, presenta importanti innovazioni per quanto riguarda i materiali. La combinazione di titanio e magnesio comporta un aumento generale della rigidità, senza però aumentarne peso che resta simile al Phantom 4 (1388 g). Le modalità di volo ATTI, P-Mode e Sport Mode, già presenti in altri droni della serie Phantom, consentono di raggiungere la velocità massima di 72 km/h. Con la funzione Tripod Mode si può ridurre la velocità fino a 7 km/h per effettuare voli indoor o in ambienti che necessitano di particolari attenzioni.

Mediante la funzione System basta un semplice tocco sullo schermo per far volare il drone.

Inoltre, grazie alla dotazione di sensori posti nella parte anteriore e posteriore e a una serie di sistemi di rilevamento a infrarossi su tutti e due i lati, il velivolo riesce ad evitare gli ostacoli autonomamente e a svolgere contemporaneamente il suo lavoro fotografico e video. Una novità introdotta in questo drone è la funzione DRAW che consente un volo automatico impostato sulla base del percorso tracciato dal pilota sulla mappa o sull’immagine ripresa dalla fotocamera. Con questa funzione il volo del drone, oltre al disegno del tragitto, segue anche l’indicazione di altezza prestabilita. Phantom 4 PRO è equipaggiato con una fotocamera di tutto rispetto. Grazie al sensore CMOS 20 MegaPixel da 1 pollice registra riprese video 4K a 60fps (in modalità Still Burst a 14fps). I codec supportati sono H.264 e H.265.

La risoluzione e il contrasto di una lente sono fondamentali per la qualità delle immagini, che devono risultare nitide, dettagliate e vivaci.

La fotocamera Phantom 4 Pro ha un’obiettivo grandangolare F2.8, ottimizzato con una lunghezza focale equivalente di 24 mm. Dispone di otto elementi, di cui 2 asferici, disposti in sette gruppi, inseriti in un telaio più piccolo e più compatto. E’ la prima fotocamera DJI ad adottare la tecnologia MTF (Modulation Transfer Function), utilizzando un otturatore meccanico che elimina la distorsione tipica del rolling shutter quando si riprendono immagini di soggetti in rapido movimento o si vola ad alta velocità. Il drone ha un’autonomia di volo intorno ai 30 minuti, grazie alla batteria da 5870 mAh. Il range operativo del telecomando è di 3,5 km.

La confezione DJI Phantom 4 PRO contiene:

  • Struttura velivolo con fotocamera
  • Telecomando
  • Phantom 4 Smart batteria
  • Supporto dispositivi mobili,
  • 2 serie di eliche e custodia
  • Cavo di ricarica e adattatore
  • Morsetto del giunto cardanico
  • MicroSD 16 GB
  • Cavo microSD e custodia
  • Quick Start Guide

Drone Professionale

Phantom 4 PRO PLUS.

Le caratteristiche sono più o meno le stesse caratteristiche del 4 PRO, con l’aggiunta di un radiocomando munito di display da 5,5″. Il display garantisce una risoluzione di grande luminosità, più del doppio degli smartphone. Ciò assicura la possibilità di vedere le immagini anche sotto la luce diretta del sole. Lo schermo è inoltre dotato di porta HDMI, slot per MicroSD, microfono, altoparlante e connessione Wi-Fi a 5,8 GHz (in alternativa c’è anche l’opzione a 2.4Ghz).

La confezione DJI Phantom 4 PRO contiene:

  • Struttura velivolo con fotocamera
  • Telecomando con display 5.5
  • Phantom 4 Smart batteria
  • 2 serie di eliche e custodia
  • Cavo di ricarica e adattatore
  • MicroSD 16 GB
  • Cavo microSD e custodia
  • Quick Start Guide

Drone che ti segue

Yuneec Typhoon Q500 4K. Si tratta di un drone progettato soprattutto per la fotografia aerea e il video. La camera CG03-GB disposta su gimbal di stabilizzazione a 3 assi produce video 4K a 30fps. La risoluzione delle immagini è 12 MegaPixel. Pur avendo un angolo di visione di 115°, l’immagine non presenta le tipiche distorsioni da fish-eye, grazie a un sistema di elaborazione e ottimizzazione automatico. Tutte le immagini vengono immagazzinate su MicroSD (in confezione da 8GB, può essere al massimo 128GB). Il radiocomando è integrato con una vera e propria groundstation, chiamata ST10, equipaggiata con FPV da 5.5″, schermo LCD touch.

L’alimentazione del Q500 è assicurata da una batteria LiPo da 5400 mAh che garantisce un’autonomia di volo di 25 minuti. Tra le dotazioni più interessanti le funzioni Follow Me, che consente al drone di seguire il pilota, e Watch Me, di puntarlo, a prescindere dalla direzione di volo. Tutto questo è possibile grazie all’utilizzo di nuove tecnologie di riconoscimento visivo e di monitoraggio GPS. Il loro utilizzo è scelto soprattutto da chi vuol essere ripreso dal drone durante una particolare azione, come, ad esempio, una traversata in canoa o una sessione di arrampicata.

Altre modalità GPS del Q500 sono Home Mode e No Fly Zone. Home Mode è un comando che permette al drone di tornare alla posizione del telecomando, atterrando in un raggio di 4-8 metri dal pilota. No Fly Zones evita il sorvolo all’interno di zone vietate (ad esempio, basi militari, aeroporti, ambasciate).

La confezione Yuneec Thyphoon Q5004 contiene:

  • Struttura velivolo con fotocamera
  • ST10 + Remote Control System
  • Copertura ST10 + schermo LCD / parasole
  • ST10 + Neck Strap
  • Caricabatterie AC/DC
  • Cavo adattatore USB
  • Batteria 5400mAh 3S 11.1V LiPo (2 pezzi)
  • 12V CC (accendisigari) e 230V cavo di collegamento
  • Adattatore 12V DC / alimentazione
  • Scheda microSD da 8GB
  • Pale Propeller / rotore (2 set)
  • SteadyGrip, impugnatura per utilizzare manualmente la videocamera per le riprese manuali
  • Case in alluminio

Mini drone

Per chi è totalmente alle prime armi, segnaliamo alcuni modelli dalle caratteristiche molto semplici, che possono essere utilizzati come “scuola” di pilotaggio di un drone. Drocon Cyclone X708. Un modello di drone molto facile da guidare, studiato appositamente per un pubblico di principianti. Tuttavia, anche questo drone è dotato di funzioni e caratteristiche piuttosto interessanti:

  • Connessione WiFi REAL TIME
  • Fotocamera da 720p
  • Easy Control, funzione di ritorno azionabile tramite un unico tasto
  • Selettore a 2 velocità
  • Headless Mode, consente di riconoscere la testa del drone
  • Capriole in 3D e acrobazie a 360°, possibilità di effettuare movimenti verso l’alto, in basso, a sinistra e a destra, avanti e indietro e ruotare a 360 gradi

Questo piccolo quadricottero misura 31,5 x 31,5 x 6 cm, con un peso di circa 105g. Il massimo della distanza di controllo è intorno agli 80 m. L’autonomia di volo raggiunge gli 8,5 minuti.

Potensic Drone. Altro drone dalle funzionalità base per chi è alle prime esperienze. Con la funzione Hover, il drone, grazie a dei sensori, riesce a mantenersi stabile ad una determinata altitudine. Ciò permette di realizzare foto e video stabilizzati, raggiungendo una discreta qualità.

  • WiFi FPV / Live Feed. Consente l’utilizzo dello smartphone per visualizzare e salvare le immagini.
  • Stabilizzazione. Uno dei punti di forza del drone, tramite 6 assi di stabilizzazione del giroscopio, con il risultato di rendere molto più semplice il suo pilotaggio.
  • 3D FLIPS. Con un unico pulsante si può far girare il drone di 360 gradi. Questa funzione può essere utilizzata a partire da un’altezza di almeno 5 m.
  • Videocamera. Sebbene non abbia capacità di messa a fuoco, la videocamera integrata produce immagini piuttosto soddisfacenti.

Potensic Drone misura 45 x 26,9 x 9,4 cm, con un peso di 961 g. La sua confezione contiene:

  • Struttura velivolo con fotocamera
  • Trasmettitore / Regolatore
  • 2 batterie da 3.7V 500mAh (1 già applicata al drone)
  • Manuale
  • Caricabatteria USB per Batteria LiPo
  • 8 Eliche (4 già applicate alla struttura)
  • 4 rotore carter di protezione
  • 2 Landing Sticks
  • Cacciavite
  • Supporto smartphone per funzione FPV

Drone Prezzi

Per chiudere, riepiloghiamo brevemente i prezzi dei quadricotteri trattati in questa guida all’acquisto. A salire, partendo dal più economico e prendendo in esame le migliori offerte di Amazon:

Drocon Cyclone X708: 54, 99 € (prezzo consigliato: 109,99 €)

Potensic Drone: 89,99 € (prezzo consigliato: 129,99 €)

Parrot Bepop 2: 504,88 € (prezzo consigliato: 549,99 €)

Yuneec Typhoon Q500 4K: 807,99 €

DJI Phantom 4 PRO: 1281,80 € (prezzo consigliato: 1599,00 €)

DJI Phantom 4 PRO plus: 1899,00 € (prezzo consigliato: 1999,00 €)

Leggi anche
Pentola Swiss Home
23/11/2017 0
Cucinare è un’attività che spesso si rivela essenziale, specialmente se si abita da soli. ...