French manicure: cinque consigli utili per non sbagliare

french manicure

Le mani di una donna sono uno dei migliori strumenti di seduzione: è importante allora che siano perfette e impeccabili. Ecco cinque consigli utili per una french manicure invidiabile.

Utilizzare le lunette adesive per la french manicure

La french manicure garantisce alle donne di essere perfette in ogni occasione, ma molto spesso la paura di sbagliare con la famigerata riga bianca crea non pochi problemi. Per passare lo smalto bianco sulla parte sporgente dell’unghia senza rischiare di di sbagliare forma, le lunette adesive sono la soluzione ideale. Vengono applicate direttamente sull’unghia e garantiscono anche uno stacco netto e pulito tra i colori dello smalto.

Bisogna però prestare attenzione ad alcuni dettagli quando si decide di utilizzare le lunette. Per prima cosa è bene fare in modo che l’adesivo segua la curvatura naturale delle unghie, per evitare che il risultato finale faccia apparire finta la nostra manicure. Inoltre, bisogna prestare grande attenzione ai tempi di asciugatura: se lo smalto è ancora fresco, infatti, il rischio è quello di creare un gran pasticcio, perché la linea rischia di non risultare perfettamente dritta.

Per questo motivo, è anche meglio evitare di applicare una quantità eccessiva di smalto bianco, sia per rendere più rapidi i tempi di asciugatura sia per evitare lo scomodo e antiestetico effetto a “scalino”.

La mascherina adesiva deve poi essere staccata con molta delicatezza, dopo essersi accertate che lo smalto non sia ancora fresco. Per affrettare il processo di asciugatura, si possono immergere le mani per circa un minuto in acqua fredda: in questo modo il colore si seccherà più rapidamente.

Passare lo smalto in verticale

Solitamente, lo smalto bianco viene applicato orizzontalmente, procedendo da un estremo all’altro dell’unghia. Per avere una distribuzione del colore più informe, si può però passare il pennellino in senso verticale, come quando si applica lo smalto colorato. In questo caso, esattamente come si procede quando si stende il colore, si parte dal centro dell’unghia per poi rifinire i lati.

Per chi, tuttavia, essendo esperta, decidesse di non utilizzare le lunette adesive per proteggere il resto dell’unghia, è meglio procedere con l’applicazione dello smalto orizzontalmente come solitamente si consiglia.

Accessori da non trascurare per la french manicure

Non tutte le applicazioni dello smalto sono sempre perfette, anzi capita molto spesso di incorrere in sbavature o in errori.

Serve allora un pennellino piccolo e sottile che, bagnato di acetone, possa risolvere questi piccoli disguidi. In commercio si trovano senza problemi i correggi smalto: simili a delle penne, sono già imbevuti di acetone e sono comodissimi per sistemare le sbavature e rendere le mani femminili perfette e seducenti.

Per una soluzione più casalinga e volta al riciclaggio, si può decidere di utilizzare il pennellino di un eyeliner terminato. Sia, infatti, che sia formato da setole che da feltro ha la dimensione perfetta per correggere le piccole sbavature che possono presentarsi. Un’altra soluzione è anche il pennellino da trucco che, una volta pulito e imbevuto di acetone, è assolutamente perfetto per aggiustare la linea bianca della parte sporgente dell’unghia.

Per chi, invece, volesse utilizzare un metodo ancora più casalingo e, forse, immediato, anche se meno preciso, la soluzione ideale è servirsi dei cotton fioc. Naturalmente, anche in questo caso è necessario bagnare il supporto con l’acetone in modo che sia immediatamente efficace nel correggere anche le minime imperfezioni.

Smalto colorato su tutta l’unghia

Una volta terminata l’applicazione dello smalto bianco sulla parte sporgente dell’unghia, è il momento di passare al colore.

Solitamente, per la french manicure vengono scelte tinte molto chiare e delicate, come un rosa molto chiaro o un beige. Nel momento in cui si passa lo smalto colorato, è bene che venga applicato su tutta l’unghia, anche sulla parte bianca già presente.

In questo modo, non solo l’intera superficie dell’unghia risulta liscia al tatto e molto resistente, ma ci si assicura anche di evitare il famoso effetto a “scalino” che marca la linea tra la parte bianca e quella colorata. L’ideale, per avere un effetto veramente impeccabile e perfetto, è che lo smalto colorato asciughi naturalmente, senza ricorrere al’acqua fredda o ad altri rimedi.

Idee originali

Per chi volesse provare uno stile diverso dalla classica french manicure, è possibile sbizzarrirsi con delle soluzioni più o meno alternative. Per prima cosa, si può scegliere di utilizzare lo smalto colorato al posto del tradizionale bianco per la linea della parte sporgente dell’unghia.

Per chi vuole osare di più, si può anche applicare del colore glitterato che dà un tocco sicuramente più originale.

Oltre alla scelta di un colore diverso dal bianco, si può anche decidere di decorare l’unghia con dei disegni, che possono essere, anche in questo caso, più tradizionali o più stravaganti. Naturalmente, è anche possibile, e oggi sempre più di moda, applicare il disegno solo su un’unghia e non su tutte e cinque.

Leggi anche
Pentola Swiss Home
23/11/2017 0
Cucinare è un’attività che spesso si rivela essenziale, specialmente se si abita da soli. ...